Inter-Benfica (3-3), Inzaghi: “Lo abbiamo meritato”

0
Inter-Benfica (3-3), Inzaghi: “Lo abbiamo meritato”

Simone Inzaghi, tecnico dell’Inter, ha commentato nel post-partita il match Inter-Benfica ai microfoni di Amazon Prime. Dopo una rocambolesca partita, il Benfica pareggia a San Siro senza però ottenere il risultato sperato: i due gol realizzati nella partita d’andata hanno trascinato i nerazzurri sempre più vicino alla coppa dalle grandi orecchie. Sarà dunque un derby tutto italiano quello che vedremo in semifinale di Champions League con il Milan di Pioli: dopo vent’anni, il derby della Madonnina toccherà i cieli europei. Un traguardo fino a poche settimane fa impensabile, sarà reale: ci sarà un’italiana a Istanbul, precisamente una milanese… il resto sarà storia.

Inter-Benfica, Inzaghi: “C’è grande felicità”

Simone Inzaghi, tecnico dell’Inter, ha commentato nel post-partita il match Inter-Benfica ai microfoni di Amazon Prime: “C’è grande felicità perché abbiamo meritato nel doppio confronto contro una squadra di grandissima qualità che nei primi 8 mesi avevano perso solo 3 partite. All’inizio la semifinale era un sogno ma ce la siamo meritata. Siamo rimasti uniti, i tifosi oggi ci hanno aiutato tantissimo. Abbiamo fatto un grandissimo primo tempo e nel secondo sapevamo che sarebbero venuti più avanti ma abbiamo gestito bene la partita”. 

Sulle critiche: Non è un problema, so da dove provengono e chi le fa. So tutto e ho la fortuna di essere in questo mondo da tanti anni. Sono concentrato sul mio lavoro”.

Inzaghi ha poi concluso concluso: Non ho preferiti, il mio obiettivo è averli tutti e 4 a disposizione che in questo anno non li ho quasi mai avuti. Ho bisogno di tutti e mi stanno dando una grandissima mano”.

LAUTARO-MARTINEZ Inter-Benfica (3-3), Inzaghi: “Lo abbiamo meritato"

Inter, parla Martinez: “Gioco per vincere tutto”

L’attaccante nerazzurro Lautaro Martinez ha commentato la qualificazione alle semifinali di Champions: “Felicità. Orgoglio di rappresentare questo stemma e questa grande società. Sono molto felice per la mia famiglia, un grande abbraccio a mio fratello che ha sofferto un duro infortunio al ginocchio. Questo gol è per lui”.

Sul derby di Milano: “Una partita molto speciale. Sappiamo quello che significa giocare un derby in semifinale di Champions. Ora dobbiamo recuperare punti in campionato e poi pensare alla Champions”.

Sulla possibile doppietta Mondiale e Champions League: “C’è tutto. Io gioco questo sport per vincere tutto. Ora siamo in semifinale e sono molto contento perché è un obiettivo che abbiamo raggiunto. Dopo tanti anni questo club merita di stare dove stiamo”.

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui