Inter-Bologna: le parole di Conte

0

L’Inter di Antonio Conte è pronta a tornare in campo per la 30esima giornata di Serie A domani pomeriggio in casa contro il Bologna. Le parole dell’allenatore nerazzurro alla vigilia: “Incontriamo una formazione che sta bene fisicamente e allenata da una grande guida come Mihajlovic. I rossoblù hanno individualità importanti e giocatori di esperienza come Palacio, che sta facendo un grandissimo campionato. All’andata abbiamo faticato per ottenere i tre punti e sappiamo che ci aspetterà un’altra sfida a ritmi molto alti”.  I nerazzurri dovranno essere bravi a ripartire da zero dopo la convincente vittoria casalinga contro il Brescia per 6-0, firmati da altrettanti giocatori diversi. “Fa parte del nostro DNA“, spiega Conte. “Una statistica mostra che l’Inter è la squadra che ha portato in gol più calciatori: vuol dire che c’è un coinvolgimento totale, attacchiamo con tanti uomini compresi i difensori centrali. C’è bisogno anche del loro aiuto in certe fasi di gioco”.

Si gioca alle 17:15, ma per Conte non è un problema

Una delle insidie per i nerazzurri sarà il caldo visto che la gara sarà alle 17:15, ma i cambi finora si sono dimostrati sempre all’altezza della situazione: “È la prima volta che giochiamo alle 17:15, farà caldo sia per noi che per loro, non penso che il clima possa cambiare le idee di gioco di queste due squadre. Sia a Inter che Bologna piace pressare alto e attaccare. Bisognerà vedere i ritmi che riusciremo a tenere per tutti i 90 minuti. La rosa abbondante ti permette di ruotare e creare competizione all’interno del gruppo. Il lavoro quotidiano permette a tutti di entrare senza problemi, perché sanno cosa fare. Le rotazioni è giusto farle, è giusto che l’Inter le faccia”.

Conte: “Felice per il rientro di Brozovic”

Inter-Bologna: le parole di ConteContro il Bologna il tecnico potrebbe rilanciare dall’inizio Marcelo Brozovic, fuori in tutte e quattro le partite dopo la ripresa: “Siamo contenti che sia tornato a disposizione. Ha avuto questo problema al gemello, ma è risolto. Ovviamente, rispetto agli altri ha perso un po’ di condizione, ma siamo contenti sia tornato. Valuteremo le cose migliori per lui”.

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui