Inter-Cagliari (1-0), DIRETTA LIVE: Darmian la decide

0
Inter-Cagliari (1-0), DIRETTA LIVE: Darmian la decide

Benvenuti alla diretta live di Inter-Cagliari, match valido per la 30esima giornata di Serie A. Dirige il signor Luca Pairetto, coadiuvato da ValerianiImperiale. In veste di quarto uomo Massimi. In sala var ci saranno MassaLo Cicero. Fischio d’inizio al Meazza alle 12:30, qui le formazioni ufficiali del match

Con lo scudetto all’orizzonte, i nerazzurri vogliono ristabilire le lunghezze di vantaggio sul Milan. La LuLa sta volando a suon di reti e finalmente dopo 10 anni l’obiettivo principale sembra più che possibile. L’Inter non perde in campionato dal match dell’Epifania contro la Sampdoria e non vuole fermare la sua corsa adesso.  

Situazione opposta per il Cagliari che rimane ancora invischiato nella lotta salvezza. Con l’arrivo di Semplici, la squadra era stata rivitalizzata recuperando parecchi punti sulle avversarie. Le ultime tre sconfitte però hanno riportato il club in una condizione poco piacevole. La permanenza nella massima seri dista cinque punti con le dirette concorrenti che tentano l’allungo. Una delle ultime possibilità per i cagliaritani passa per Milano

Primo tempo in diretta live di Inter-Cagliari

Dopo il fischio d’inizio di Pairetto, il primo possesso è per l’Inter.

5′ occasione Inter: percussione sulla sinistra di Sensi che mette un pallone insidioso in mezzo. Anticipa tutti Rugani.

11′ occasione Inter: tiro dal limite di Eriksen indirizzato sotto la traversa. Ottima la risposta di Vicario all’esordio in Serie A.

17′ occasione Inter: grande movimento di Lukaku appena fuori l’area che serve uno splendido assist per Sanchez che la deposita in rete. Salvo poi annullarlo per fuorigioco del cileno.

24′ occasione Inter: tiro-cross pericoloso dalla trequarti di Sensi che si spegne alla destra del palo.

29′ occasione Inter: lotta Sanchez poco fuori l’area di rigore che recupera il pallone e fa partire un destro potente senza però impensierire Vicario.

37′ occasione Inter: bel filtrante di Eriksen per Darmian che fa partire il cross in mezzo per Lukaku. Il belga sbaglia completamente il tiro fornendo un assist involontario verso Eriksen che fa la barba al palo.

39′ occasione Cagliari: prendono il possesso del gioco i cagliaritani che impensieriscono la porta di Handanovic con un tiro dalla distanza di Marin.

40′ occasione Inter: bella palla in mezzo di Sensi per Darmian che ne salta uno in area, la mette sul primo palo trovando però ancora un ottimo Vicario.

Senza minuti di recupero, Pairetto fischia la fine del primo tempo.

Commento primo tempo 

Entrambe le formazioni hanno dimostrato una grande organizzazione ed un’eccellente chiusura degli spazi. D’altro canto, in fase offensiva si è vista una sola squadra. L’Inter ha costruito molto provando spesso la soluzione fuori area sbattendo però sul muro cagliaritano. Buona la pressione nerazzurra che spesso limita le ripartenze avversarie. Ottimo il rientro di Sanchez che lotta su ogni pallone dimostrando una forte voglia di ritornare nelle gerarchie. Gli onori vanno fatti anche al Cagliari, squadra che ha dato prova di un bell’assetto difensivo chiudendo egregiamente il centro. Negli ultimi minuti del primo tempo, gli uomini di Semplici sono cresciuti anche nella metà campo opposta.  

Secondo tempo in diretta live Inter-Cagliari

48′ occasione Inter: ancora pericoloso dalla distanza Sensi che la mette sul secondo palo. Vicario c’è e la respinge.

52′ ammonizione Inter: giallo per Brozovic dopo un brutto intervento ai danni di Joao Pedro.

56′ occasione Inter: cross dalla fascia sinistra di Brozovic per Lukaku che di testa la mette di poco al lato.

57′ occasione Inter: un altro grande tiro dalla distanza di Eriksen ma Vicario riesce a mandarlo in calcio d’angolo.

69′ occasione Inter: cross da calcio d’angolo di Brozovic per De Vrij che di testa la fa stampare sulla trasversa.

70′ doppia sostituzione Inter: escono Young e Sanchez, entrano Lautaro e Hakimi.

72′ sostituzione Cagliari: esce Duncan ed entra Asamoah.

77′ GOL INTER: passano in vantaggio i nerazzurri dopo un’ottima combinazione sull’asse Hakimi-Lukaku che si conclude con la rete di Darmian.

81′ doppia sostituzione Inter: escono Eriksen e Sensi, al loro posto Gagliardini e Vecino.

84′ sostituzione Inter: esce Darmian ed entra D’Ambrosio.

84′ sostituzione Cagliari: fuori Rugani, dentro Simeone.

88′ occasione Cagliari: traversone di Zappa che trova Joao Pedro di testa ma nessuno intercetta la sua sponda.

90′ occasione Cagliari: cross di Marin, la prende Pavoletti di testa ma trova un grande Handanovic.

91′ doppia sostituzione Cagliari: esce Zappa, entra Cerri, esce Pavoletti, entra Pereiro.

Dopo tre minuti di recupero, l’Inter porta a casa i tre punti.

Commento secondo tempo 

Grazie ai cambi, crescono molto gli interisti che affilano la mira e schiacciano il Cagliari nella propria area. Più sostanziosa anche la prestazione di Lukaku rimasto in ombra nella prima frazione. Ancora una volta la mentalità “contiana” colpisce ancora e l’ennesima vittoria di misura fa inquadrare più da vicino lo scudetto. Nulla da recriminare per i rossoblù che con una buona prova sono rimasti sempre in partita. Probabilmente svegliarsi di prima e trovare un po’ di coraggio in più avrebbe potuto riservare qualche soddisfazione in più per gli uomini di Semplici. Nonostante qualche mancanza offensiva, Joao Pedro e compagni hanno fatto vedere belle cose.  

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui