Inter, calciomercato e guida al fantacalcio

0

Dopo la prima edizione della stagione 2021/2022, anche quest’anno, per il terzo anno consecutivo, torna la guida al Fantacalcio targata 11contro11 relativa alle diverse squadre di Serie A. In questo appuntamento parleremo dunque del calciomercato dell’Inter e delle prospettive future in ottica fantacalcio

Dopo la beffa dello Scudetto perso a favore dei rivali del Milan, i ragazzi di Simone Inzaghi si sono rimboccati le maniche e, nella passata stagione, hanno dimostrato di essere una delle formazioni più competitive del Bel Paese. La squadra, nel corso dei mesi, ha cambiato i riferimenti che il mercato estivo aveva dettato, trovando in Onana, Calhanoglu e Dzeko tre delle armi migliori. 

Inter, calciomercato e guida al fantacalcio

Nonostante la perdita di Lukaku e Brozovic per parecchi mesi, i nerazzurri sono riusciti a disputare una Champions League di livello assoluto. Arrivata in finale contro il Manchester City, l’Inter si è poi dovuta arrendere alla forza degli inglesi (1-0). In campionato il rendimento non è stato dei migliori, ma Lautaro Martinez e compagni, anche nel ’22-’23, hanno alzato al cielo due trofei: la Supercoppa Italiana e la Coppa Italia.

Per queste ragioni, Zhang, Marotta e Ausilio, per il prossimo anno, vogliono donare al proprio allenatore una squadra ancor più competitiva, per tornare a vincere il Campionato e per potersi confermare sia in Europa che entro i confini italiani. 

Fantacalcio Inter, gli acquisti del calciomercato invernale

Acquisti: Raffaele Di Gennaro (liberato a titolo gratuito, Gubbio), Yann Sommer (titolo definitivo, Bayern Monaco), Emil Audero (prestito con diritto, Sampdoria); Yann Aurel Bisseck (titolo definitivo, Aarhus), Francesco Acerbi (riscatto, Lazio), Carlos Augusto (prestito con obbligo, Monza), Benjamin Pavard (titolo definitivo, Bayern Monaco); Davide Frattesi (prestito con obbligo di riscatto, Sassuolo), Kristjan Asllani (riscatto, Empoli), Stefano Sensi (fine prestito, Monza), Lucien Agoumé (fine prestito, Troyes), Juan Cuadrado (parametro zero, Juventus), Davy Klaassen (titolo definitivo, Ajax); Marcus Thuram (parametro zero, Borussia Monchengladbach), Marko Arnautovic (prestito con obbligo, Bologna), Alexis Sanchez (parametro zero, Marsiglia).

Fantacalcio Inter, le cessioni del calciomercato invernale

Cessioni: André Onana (titolo definitivo, Manchester United), Samir Handanovic (scadenza contratto, svincolato), Alex Cordaz (scadenza contratto, Al-Nassr), Ionut Radu (prestito con diritto di riscatto, Bournemouth), Gabriel Brazao (prestito, Ternana), Filip Stankovic (prestito, Sampdoria); Lorenzo Pirola (titolo definitivo, Salernitana), Milan Skriniar (scadenza contratto, PSG), Raoul Bellanova (fine prestito, Torino via Cagliari), Danilo D’Ambrosio (scadenza contratto, svincolato), Mattia Zanotti (prestito, San Gallo), Dalbert (scadenza contratto, svincolato), Zinho Vanheusden (prestito, Standard Liegi), Valentino Lazaro (titolo definitivo, Torino); Marcelo Brozovic (cessione definitiva, Al-Nassr), Roberto Gagliardini (scadenza contratto, Monza), Marco Pompetti (titolo definitivo, Catanzaro), Darian Males (titolo definitivo, Young Boys), Gaetano Oristanio (prestito con diritto di riscatto, Cagliari), Facundo Colidio (titolo definitivo, River Plate), Valentin Carboni (prestito secco, Monza), Nikola Iliev (prestito con diritto di riscatto, CSKA 1948), Giovanni Fabbian (titolo definitivo con recompra, Bologna); Edin Dzeko (scadenza contratto, Fenerbahçe), Romelu Lukaku (fine prestito, Chelsea), Samuele Mulattieri (titolo definitivo, Sassuolo), Martin Satriano (prestito, Brest), Sebastiano Esposito (prestito con obbligo condizionato, Sampdoria), Joaquin Correa (prestito con diritto, Marsiglia), Eddie Salcedo (prestito con diritto, Eldense).

La probabile formazione

INTER (3-5-2): Sommer; Pavard/Darmian, Acerbi/De Vrij, Bastoni; Dumfries/Cuadrado, Barella, Calhanoglu, Frattesi/Mkhitaryan, Dimarco/Carlos Augusto; Lautaro Martinez, Thuram/Arnautovic.

Allenatore: Simone Inzaghi.

Consigli fantacalcio Inter: giocatori da prendere all’asta

A differenza dei consigli riguardanti le piccole e medie squadre del nostro campionato, per le Big di Serie A, i consigli verteranno più sulle possibili scommesse da tener d’occhio e da avere per la propria fanta-squadra. Sarebbe infatti superficiale consigliare i vari Barella, Lautaro e Bastoni, che nei rispettivi ruoli sono ambiti da tutti. Ecco perché noi vi consigliamo:

  • Davide Frattesi: i nerazzurri hanno strappato il centrocampista italiano alla concorrenza di tante rivali e si sono aggiudicati una delle mezz’ali più forti del campionato. Dopo i 7 gol del ’22-’23, il n°16 proverà a confermarsi anche a Milano. Il suo nome è altisonante e richiederà un grande investimento: tuttavia, questo potrebbe valerne la pena. 
  • Matteo Darmian: ogni anno l’ex-Manchester United viene snobbato perché parte come riserva e non porta un nome altisonante. Ogni stagione, però, Matteo smentisce gli scettici e trova il proprio spazio. Il classe ’89 ha disputato un ’22-’23 di assoluto valore, non facendo rimpiangere Skriniar, giocando da vero leader e dimostrando di essere un grandissimo professionista. Anche con l’arrivo di Pavard, sul lungo periodo, Darmian troverà il proprio spazio. 
  • Benjamin Pavard: i braccetti per Inzaghi sono davvero importanti e l’affare più oneroso dell’estate interista ha riguardato proprio questo ruolo. Il francese arriva dal Bayern Monaco ed ha un palmares davvero di tutto rispetto. Insieme alla coppia Acerbi-Bastoni formerà il trio difensivo titolare dei nerazzurri e l’intesa già costruita con Sommer potrà solo che aiutarlo ad inserirsi al meglio. Se è in condizione, è capace di portare anche qualche bonus. 

Consigli fantacalcio Inter: giocatori da evitare all’asta

Rispetto a qualche settimana fa, il mercato dell’Inter si è sbloccato e alcuni colpi sono stati piazzati dagli uomini mercato del club nerazzurro. Per questo, in rosa, la formazione di Inzaghi ha qualche calciatore non proprio consigliato:

  • Yann Bisseck: è uno dei nuovi arrivati alla corte di Inzaghi e ha ampissimi margini di crescita. Il problema, in casa nerazzurra, però, è la sovrabbondanza. L’Inter sta per acquistare anche Benjamin Pavard e il pacchetto arretrato sarà ampiamente congestionato. Lui è il meno pronto dei 6/7 che possono alternarsi davanti a Sommer, quindi dovrebbe trovare poco spazio. È più un calciatore da fantacalcio Dynasty a conferme, se avete la possibilità di tenerlo in rosa per più stagioni.

Tiratori calci piazzati

  • Rigori: Lautaro, Calhanoglu, Arnautovic, Dimarco.
  • Punizioni: Calhanoglu.
  • Calci d’angolo: Calhanoglu, Dimarco.

ATTENZIONE: l’articolo sarà in continuo aggiornamento per l’intera sessione estiva di calciomercato.

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui