Inter-Cremonese, le formazioni ufficiali

0

Andiamo a scoprire le formazioni ufficiali di Inter-Cremonese, gara valida per la quarta giornata di Serie A. Calcio d’inizio alle ore 20 e 45 allo stadio Giuseppe Meazza di Milano. 

L’Inter di Simone Inzaghi deve subito riprendersi dopo la pesante sconfitta contro la Lazio. Infatti contro gli uomini di Sarri la sfida è terminata con il risultato di 3 a 1, prima sconfitta stagionale per i nerazzurri. Nelle prime due gare erano arrivate altrettante vittorie contro Lecce e Spezia. Inoltre nell’allenamento di Domenica si è infortunato Lukaku, che salterà sicuramente le gare con Milan e Bayern Monaco oltre a quella di stasera. Turnover in avanti con Correa al posto di Luataro.

La Cremonese è ancora ferma a quota 0 punti. Sono arrivate tre sconfitte, tutte di misura, contro Fiorentina, Roma e Torino. Per ora il tecnico Massimiliano Alvini non è in discussione, ma ora ai grigiorossi servono punti. Certo la trasferta di questa sera sembra proibitiva, ma la società ha lavorato bene sul mercato ed ha una rosa competitiva per la salvezza. L’ultimo colpo in ordine cronologico e Felix Afena Gyan dalla Roma. 

Arbitro dell’incontro è Fourneau, assistito da Del Giovane e Yosikawa. Quarto uomo Manganiello, al VAR Irrati e Valeriani. 

Inter-Cremonese, le formazioni ufficiali

INTER (3-5-2): Handanovic; Skriniar, De Vrij, Dimarco; Dumfries, Barella, Brozovic, Calhanoglu, Darmian; Dzeko, Correa.

PANCHINA: Onana Cordaz, Fontanarosa, D’Ambrosio, Gosens, Bellanova, Bastoni, Asllani, Gagliardini, Agoume, Lautaro. 

ALLENATORE: Simone Inzaghi. 

CREMONESE (3-4-1-2): Radu; Bianchetti, Aiwu, Lochoshvili; Ghiglione, Ascacibar, Pickel, Escalante; Quagliata; Dessers, Okereke.

PANCHINA: Sarr, Saro, Bianchetti, Ndiaye, Sernicola, Castagnetti, Acella, Valeri, Bonaiuto, Baez, Milanese, Zanimacchia, Ciofani, Di Carmine, Tsadyout. 

ALLENATORE: Massimiliano Alvini. 

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui