Inter-Empoli (4-2), Inzaghi: “Ero sicuro della rimonta”

0
Inter-Empoli (4-2), Inzaghi: “Ero sicuro della rimonta”

L’allenatore dell’Inter, Simone Inzaghi, ha parlato al termine della grande rimonta a San Siro contro l’Empoli di Andreazzoli.

Inter-Empoli, Inzaghi: “Grande partita”

L’allenatore neroazzurro ha parlato cosi della rimonta dei suoi: “Ho fatto i complimenti alla squadra perché abbiamo fatto una grandissima gara a parte i primi venti minuti dove la squadra ha avuto troppa voglia e foga. L’Empoli è una squadra che gioca bene, dovevamo essere più ordinati. Siamo stati bravi, ho visto trentasette tiri a quattro, la squadra ha fatto davvero una grande prova di carattere, non vuole mollare mai, siamo dentro. Adesso dobbiamo recuperare le energie perché mercoledì c’è una gara importantissima. Ho avuto ottimi segnali da chi ha cominciato e da chi è entrato dopo. Pensieri sul secondo gol di Asllani? Avevamo battuto per due-tre giorni attenzione, dovevamo difendere meglio di squadra. Sapevo che la squadra la reazione l’avrebbe avuta al centro per cento. Abbiamo giocato, preso pali, è stato bravissimo Vicario. Alla squadra faremo vedere i primi 35 minuti perché dovevamo essere nelle distanze adeguate. Più interista dopo oggi? Ero tranquillo e fiducioso, mancano due partite, abbiamo una finale che abbiamo voluto con tutte le nostre forze e giocheremo al meglio“. 

Sulle pressioni messe al Milan: “Penso che sia una grandissima iniezione di fiducia. È dal 20 di agosto che questa squadra sta andando forte, abbiamo speso tanto, però siamo stati lucidi e attaccati. Quello che guardo io è la mia squadra e questa vittoria in rimonta che mi dà grande fiducia. Una squadra come la nostra non deve prendere quei due gol, ho analizzato e la sensazione è che volevamo subito fare gol davanti a questo pubblico che ci trascinava. Non abbiamo tenuto le distanze e contro un avversario così le paghi. Cosa mangiare domenica sera? No, dovremo cerca di riposarci“. 

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui