Inter, infortunio Buchanan: Marotta pensa già al sostituto

0
Inter, infortunio Buchanan: Marotta pensa già al sostituto

Il mese di luglio è appena iniziato, facendo vivere ai tifosi una variegata gamma di emozioni che li grazie alla sessione estiva di calciomercato. Infatti già le prime ipotesi su cessioni, acquisti e prestiti, si stanno per concretizzare tratteggiando la Serie A 2024/2025. Gli appassionati di cinema rimangono in attesa del sequel del proprio film preferito, invece i tifosi dello sport più amato dal Bel Paese fanno affidamento sui rumors di mercato. Quest’ultimi a volte si concretizzano con un contratto nero su bianco, in altri casi rimangono soltanto voci. A finire sotto la luce dei riflettori è l’a.d. dell’Inter Giuseppe Marotta, che dopo l’infortunio del centrocampista Tajon Buchanan, penserebbe già al suo sostituto. Scopriamo insieme di chi si tratta.

Inter-Buchanan, chi è il sostituto individuato da Marotta?

A colpire il calciatore canadese è stato un sinistro alla tibia, in occasione degli ultimi allenamenti per la Coppa D’America. Dopo gli ultimi accertamenti l’ex Club Brugge dovrà stare lontano dal campo, per almeno 5 mesi. Proprio in questa finestra temporale, a causa della frattura, subirà un intervento chirurgico e successivamente farà la riabilitazione. Tale assenza dovrà essere immediatamente colmata e l’occasione perfetta per riempire la casella lasciata vuota è il calciomercato. L’a.d. dell’Inter, Giuseppe Marotta, avrebbe già adocchiato due profili che potrebbero rimpiazzare l’orgoglio di Brampton.

tajon-buchanan-club-bruges Inter, infortunio Buchanan: Marotta pensa già al sostituto

Inter-Marotta, si pensa al post Buchanan

Dopo l’esborso di 7 milioni di euro, compiuto a gennaio, il Biscione propenderebbe per una scelta che salvaguardi le casse della società. A finire in cima alla lista dei possibili sostituti sarebbe, secondo quanto riportato da La Gazzetta dello Sport, l’ex terzino sinistro del Barcellona Marco Alonso. Quest’ultimo giungerebbe a parametro zero e potrebbe rivelarsi un ottima pedina da schierare sia in attacco che in difesa.

La seconda opzione invece riguarderebbe Layvin Kurzawa, che con la maglia del Paris Saint-Germain ha raggiunto complessivamente un ruolino di marcia invidiabile. Infatti se si tiene conto di quanto compiuto dal 2015, può vantare 154 presenze, 14 centri, 23 assist e 11.144’. Per scoprire chi avrà la meglio non resta altro che attendere i prossimi aggiornamenti di calciomercato.

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui