Inter, infortunio per Thuram: le sue condizioni e i tempi di recupero

0

Serata da incorniciare per il mondo nerazzurro, quella di ieri, martedì 20 febbraio. Simone Inzaghi e i suoi ragazzi, tuttavia, nonostante il successo per 1-0 sull’Atletico Madrid, devono fare i conti con una spiacevole novità dall’infermeria. L’Inter perde uno dei suoi leader, infortunio per Thuram: le sue condizioni e i tempi di recupero iniziano a preoccupare. Il centravanti francese è stato costretto a lasciare il campo dopo i primi 45 minuti di gioco a causa di un problema fisico di natura muscolare.

A tre giri di orologio dal duplice fischio, Thuram, nel tentativo di anticipare gli avversari e calciare in porta dal limite dell’area, ha avvertito una fitta all’altezza della coscia destra, nella parte vicina all’inguine. Ha inizialmente tentato di stringere i denti, rimanendo in campo fino al termine della prima frazione, salvo poi lasciare il posto ad Arnautovic ad inizio ripresa. Si sperava fosse riuscito a fermarsi in tempo, ma adesso la preoccupazione pare sia aumentata. L’Inter trema. Inzaghi incrocia le dita nella speranza, come ammesso da lui stesso a fine gara ai microfoni di Sky Sport, che non dovrà farne a meno per troppo tempo.

Infortunio Thuram, ansia Inter: i tempi di recupero

Ansia totale in casa Inter a causa dell’infortunio di Thuram. Il numero 9 nerazzurro, che anche contro l’Atletico Madrid, sotto gli occhi di papà Lilian seduto in tribuna, stava sfoderando l’ennesima prova di forza della sua stagione, è stato costretto ad alzare bandiera bianca. È questo il primo stop fisico per lui dal suo arrivo in Italia, la speranza è che in un certo qual modo sia riuscito a fermarsi in tempo. Il verdetto definitivo arriverà però solo tramite gli esami strumentali del caso.

In attesa dei controlli specifici, tuttavia, al momento non sembra filtrare ottimismo. Inizialmente l’Inter aveva definito il suo stop una semplice contrattura, ma ci sarebbe il rischio concreto che si tratti di qualcosa di più. Stando a La Gazzetta dello Sport, potrebbe celarsi un’elongazione. Qualora quest’ultimo scenario dovesse rivelarsi reale, allora l’infortunio di Thuram si rivelerebbe più grave del previsto. Nulla che però, in ogni caso, comprometta il suo finale di stagione potenzialmente da protagonista.

I tempi di recupero per questo tipo di infortunio dovrebbero aggirarsi intorno ai 20 giorni. Thuram tornerebbe così pienamente a disposizione per la sfida di ritorno contro l’Atletico Madrid, in programma per il prossimo 13 marzo. Inzaghi spera però di poterlo riavere anche con largo anticipo rispetto a quella data e che, in seguito agli esami, non emerga nulla di grave. Inter in attesa del verdetto sullo stop del francese, che dovrebbe arrivare nella giornata di domani, giovedì 22 febbraio. Intanto, scalda i motori Arnautovic: match winner in Champions League, si candida a far coppia con Lautaro Martinez quantomeno in vista del prossimo turno di campionato.

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui