Inter-Real Madrid, le formazioni ufficiali: a tutta Lu-La!

0
Inter-Real Madrid, le formazioni ufficiali: a tutta Lu-La!

Nel giorno dell’addio di Diego Armando Maradona, il più grande calciatore di sempre, va in scena il delicatissimo incontro tra Inter e Real Madrid valido per la quarta giornata del girone B della Champions League 2020/21. Un match senza appello per i neroazzurri: un’altra sconfitta metterebbe completamente fuori dai giochi la squadra per il passaggio del turno agli ottavi di finale della manifestazione. La squadra spagnola, dall’altra parte, vuole dare un’altra spallata dopo le prime uscite che le hanno fatto perdere notevolmente terreno. Diretta tv su Sky, fischio d’inizio alle ore 21. Di seguito le scelte tattiche e le formazioni ufficiali di Inter-Real Madrid.

Conte non ha alternative: oggi è la partita decisiva per le sorti europee dei suoi. Niente calcoli stavolta, in campo la miglior formazione possibile allo stato attuale. Trio difensivo titolare finalmente in campo, mentre a centrocampo sarà ancora Gagliardini ad affiancare gli inamovibili Barella e Vidal, complice anche l’assenza di Brozovic, positivo al Covid (così come Kolarov). In attacco, spazio alla Lu-La: Lukaku e Lautaro Martinez pronti a trascinare la squadra verso la prima vittoria in questo girone fin qui avaro di soddisfazioni.

In casa blancos tengono banco due assenze pesanti: quelle di Sergio Ramos e di Benzema. Defezioni che si aggiungono a quelle di Militao, Valverde e Jovic. In difesa Nacho e Varane saranno i centrali, mentre Mariano Diaz farà le veci del centravanti transalpino, componendo il tridente offensivo con Vazquez (preferito ad Asensio) e Hazard. A centrocampo a sorpresa Casemiro fuori, spazio a Ødegaard.

Inter-Real Madrid, le formazioni ufficiali

INTER (3-4-1-2): Handanovic; Skriniar, De Vrij, Bastoni; Hakimi, Barella, Gagliardini, Young; Vidal; Lukaku, Lautaro Martinez.

PANCHINA: Radu, Stankovic, Ranocchia, D’Ambrosio, Darmian, Nainggolan, Sensi, Eriksen, Perisic, Sanchez.

ALLENATORE: Antonio Conte.

REAL MADRID (4-3-3): Courtois; Carvajal, Varane, Nacho, Mendy; Modric, Ødegaard, Kroos; Vazquez, Mariano Diaz, Hazard.

PANCHINA: Lunin, Altube, Victor Chust, Marcelo, Casemiro, Isco, Asensio, Vinicius, Rodrygo, Hugo Duro.

ALLENATORE: Zinedine Zidane.

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui