Inter-Shakhtar Donetsk, le formazioni ufficiali

0

Analizziamo insieme le formazioni ufficiali di Inter e Shakhtar Donetsk, che si affronteranno nel match di semifinale di Europa League. Il fischio d’inizio è previsto per questa sera alle 21:00 presso la Merkur Spiel-Arena di Düsseldorf.

I nerazzurri giungono in semifinale di Europa League dopo aver eliminato il Leverkusen, battendo 2-1 i tedeschi. Anche questa sera Antonio Conte si affida al tandem offensivo Lukaku-Martinez, alle loro spalle centrocampo a cinque con BarellaBrozovic Gagliardini al centro, assistiti da D’Ambrosio e Young sulle fasce.

D’altra parte, gli ucraini hanno eliminato il Basilea e hanno voglia di continuare questa bellissima esperienza europea. Castro schiera il 4-2-3-1 con Junior Moraes unica punta, sperando di portare a casa un altro ottimo risultato.

Arbitro designato per questo match è il polacco Szymon Marciniak, che sarà coadiuvato dagli assistenti Paweł Sokolnicki e Tomasz Listkiewicz. Quarto uomo lo scozzese Collum. Al VAR Pawel Gil e Tomasz Kwiatkowski.

Inter-Shakhtar Donetsk, le formazioni ufficiali

INTER (3-5-2): Handanovic; Godin, De Vrij, Bastoni; D’Ambrosio, Barella, Brozovic, Gagliardini, Young; Lautaro, Lukaku.

PANCHINA: Padelli (P), Skriniar, Ranocchia, Candreva, Moses, Biraghi, Borja Valero, Agoumé, Sensi, Eriksen, Sanchez, Esposito.

ALLENATORE: Antonio Conte.

SHAKHTAR DONETSK (4-2-3-1): Pyatov; Dodo, Krystov, Khocholava, Matviyenko; Marcos Antonio, Stepanenko; Marlos, Alan Patrick, Taison; Junior Moraes.

PANCHINA: Trubin (P), Bolbat, Tete, Cipriano, Vitao, Maycon, Fernando, Dentinho, Konoplyanka, Kovalenko, Solomon, Pikhalyonok.

ALLENATORE: Luís Castro.

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui