Inter-Torino, Antonio Conte presenta il match in conferenza

0

Antonio Conte presenta la conferenza stampa alla vigilia di Inter-Torino, match in programma domani alle 15 presso lo Stadio Giuseppe Meazza di Milano. I nerazzurri, impegnati non solo in campionato ma anche in Champions League, faranno di tutto per riscattarsi dopo gli ultimi due pareggi in serie A. Sfortunatamente però Antonio Conte non potrà contare su due giocatori fondamentali causa Coronavirus: Marcelo Brozovic e Aleksandar Kolarov.

Inter-Torino: Antonio Conte parla in conferenza stampa

Alla vigilia di Inter-Torino il tecnico nerazzurro presenta la gara. Il Mister è consapevole che tra i numerosi impegni ed i positivi al Coronavirus che non saranno presenti nella gara di domani, la situazione é complicata. «Aspettative? Arriviamo a questa gara con tre positivi. Per il resto sono rientrati tutti e tutti a disposizione, chi ha giocato in maniera importante, altri meno».

Continua parlando delle partite che ai susseguono velocemente: «Sicuramente la situazione é che tutto è difficile, ma non é difficile perché chi affronta le situazioni europee alza l’asticella delle difficoltà. Lo è dall’inizio dell’anno e lo sarà fino a natale anche dopo. Dobbiamo cercare di affrontare questa situazione nel migliore modo possibile sperando che la fortuna ci sorrida un poco«.

Antonio Conte: «Stiamo facendo qualcosa di straordinario»

La conferenza si conclude con un commento proprio sulla sua squadra e su ciò che sta costruendo. «Penso che noi dobbiamo lavorare e sappiamo quali sono nostri pregi e difetti, cosa che dall’esterno non si riescono a capire, per il resto dobbiamo pensare a noi stessi. Mi auguro sempre che ci sia onestà intellettuale da parte di tutti e da chi viene chiamato a dare giudizi. Possiamo anche essere orgogliosi di questo, di essere considerati più competitivi nei confronti di squadre che vengono da anni di dominio, vuol dire che stiamo facendo qualcosa di straordinario, di miracoloso».

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui