Inter-Torino: le parole di Francesco Conti in conferenza

0

Manca solo un giorno alla sfida che vedrà contrapposti l’Inter ed il Torino ed oggi in conferenza stampa è intervenuto Francesco Conti. Il vice allenatore granata sta sostituendo temporaneamente Marco Giampaolo, poiché quest’ultimo è attualmente positivo al Coronavirus.

Purtroppo il Mister non è l’unico uomo assente: sfortunatamente in questi ultimi giorni la società granata ha pubblicato più di un comunicato che riguardava la positività al Coronavirus di qualche tesserato.

Inter-Torino: Francesco Conti interviene in conferenza stampa

Com’è giusto che sia, la prima domanda riguarda Marco Giampaolo: «Sta bene, lo sentiamo tutti i giorni e grazie alla tecnologia stiamo superando l’intoppo. Abbiamo lavorato sempre sulle sue linee guida informandolo di tutto. Siamo riusciti a creare dei video che lui ha sempre visualizzato. Gli imprevisti fanno parte del gioco ma la settimana è andata bene. Lo staff è compatto, coeso, cosciente della responsabilità ma anche la squadra lo avverte. Siamo in fiducia».

Conti: «Qui nessuno si piange addosso»

Francesco Conti continua la conferenza parlando proprio della difficile situazione dovuta al Covid-19. «Il nostro è un percorso a ostacoli infinito. Ma siamo tutti nella stessa situazione e le regole vengono accettate. Purtroppo i tre chiamati in causa fanno parte di un reparto e quindi dobbiamo fare delle considerazioni. Ma qui nessuno si piange addosso«

Poi, riguardo la condizione fisica del Torino: «La squadra dà buoni segnali e buone risposte. La squadra si allena bene e le prestazioni mi sembra aggiungano ogni volta qualcosa. Noi sappiamo dove vogliamo arrivare, sappiamo che il percorso è lungo ma abbiamo la disponibilità dei giocatori».

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui