Italia agli ottavi degli Europei: assist da Croazia-Albania, le combinazioni necessarie

0
Italia agli ottavi degli Europei: assist da Croazia-Albania, le combinazioni necessarie

Giorno di vigilia per il mondo azzurro, in attesa del secondo appuntamento della Nazionale di Spalletti. I nostri ragazzi se la vedranno con la temibilissima Spagna, nella gara in programma alle 21:00 di domani, giovedì 20 giugno, presso la Schalke Arena di Gelsenkirchen. Appare per certi versi clamoroso, ma il traguardo del passaggio del turno potrebbe essere già vicino. Italia agli ottavi degli Europei: assist da Croazia-Albania, le combinazioni necessarie si assottigliano a vantaggio del tricolore.

Si è da pochissimo aperta la seconda giornata della fase a gironi, con appunto la sfida tra Croazia ed Albania che ha avviato le danze. Le due Nazionali, impegnate nello stesso raggruppamento dell’Italia, hanno dato vita ad una sfida avvincente e combattuta fino all’ultimo pallone. La rete di Laci all’11’ del primo tempo per le Aquile è stata ribaltata in due minuti nella seconda frazione di gioco (prima Kramaric al 74′, poi un autogol di Gjasula al 76′). Quest’ultimo è poi però riuscito a farsi perdonare in pieno, grazie alla rete praticamente a tempo scaduto che ha chiuso la sfida in parità. Il risultato di 2-2 sorride alla banda di Spalletti, che a questo punto vede gli ottavi di finale degli Europei sempre più vicini.

Italia agli ottavi degli Europei: le combinazioni necessarie

Nonostante abbia giocato finora appena una partita delle tre minime in programma, l’Italia potrebbe già essere vicina a strappare il pass per approdare agli ottavi degli Europei. La formazione azzurra, infatti, potenzialmente trarrà un enorme vantaggio dal risultato con il quale si è conclusa Croazia-Albania. Le due compagini, uscite dal campo con il punteggio di 2-2, forniscono un assist preziosissimo agli uomini di Spalletti. Da qui in avanti, le combinazioni necessarie saranno due. La prima porrebbe al sicuro la qualificazione già domani per i nostri ragazzi.

Nel caso in cui l’Italia dovesse battere la Spagna nel big match in programma in questa seconda giornata, sarebbe già matematicamente qualificata agli ottavi di finale. Anche nel caso di pareggio il passaggio del turno di fatto sarà in tasca, visto che con 4 punti accumulati (pure nell’eventualità di inatteso scivolone al terzo posto del raggruppamento), la Nazionale di Spalletti farebbe parte delle migliori terze classificate. Se dovesse arrivare una sconfitta contro le Furie Rosse, poi, potrebbe bastare anche solo una X nell’ultimo turno contro la Croazia. Aldilà di ogni ragionamento, il superamento del girone sembra davvero ad un passo.

Sarà fondamentale puntare al miglior risultato possibile, Spalletti non vorrà certo ragionare in base alle varie combinazioni. Vincere e andare avanti è l’unico obiettivo. Un eventuale primo posto nel girone per l’Italia gioverebbe sulla potenziale avversaria agli ottavi di finale degli Europei. Gli Azzurri affronterebbero infatti una delle migliori terze ripescate dai gruppi A, D, E ed F. In caso di seconda posizione, invece, toccherebbe fronteggiare la seconda del raggruppamento A (possibilmente la Svizzera).

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui