Italia-Bosnia, le formazioni ufficiali

0

L’Italia di Luciano Spalletti scende in campo per l’ultima volta prima del debutto ad EURO 2024: l’avversario nell’amichevole di questa sera sarà la Bosnia ed Erzegovina di Sergej Barbarez (di seguito le formazioni ufficiali). Il test match sarà trasmesso, come di consueto, in chiaro in TV su Rai 1 e in streaming su RaiPlay. Il fischio d’inizio è previsto allo stadio “Castellani” di Empoli per le 20:45. Sono 5 i precedenti fra azzurri e Dragoni, con l’Italia avanti per 3 successi a 1 sulla Bosnia e 1 pareggio. L’ultima sfida risale al 18 novembre 2020, quando gli azzurri si imposero sui balcanici in trasferta per 0-2 (gol di Belotti e Berardi).

Dopo lo scialbo 0-0 con la Turchia di martedì scorso, l’Italia cerca la vittoria per avvicinarsi nel migliore dei modi alla partita d’esordio ad EURO 2024, che sarà contro l’Albania il 15 giugno. Gli azzurri affronteranno poi, nell’ambito del gruppo B, anche la Spagna (20 giugno) e la Croazia (24 giugno). In vista di tali impegni, il c.t. Luciano Spalletti spera di recuperare a pieno regime anche Alex Meret e (soprattutto) Nicolò Barella, al momento out per infortunio.

La Bosnia ed Erzegovina non è riuscita a conquistare l’accesso agli Europei, dal momento che, dopo aver concluso il proprio girone di qualificazione al penultimo posto con 9 punti, non è riuscita a strappare il pass per la Germania nemmeno ai play-off, dove ha perso in semifinale per mano dell’Ucraina (1-2). I Dragoni sono reduci da 5 sconfitte consecutive fra competizioni ufficiali e l’amichevole persa 3-0 lunedì con l’Inghilterra.

A dirigere la gara sarà il cipriota Chrysovalantis Theouli. Ad assisterlo ci saranno i connazionali Michael Soteriou e Petros Petrou, mentre quarto ufficiale a bordo campo sarà Juan Luca Sacchi.

Italia-Bosnia, le formazioni ufficiali

ITALIA (3-4-2-1): Donnarumma; Darmian, Buongiorno, Calafiori; Bellanova, Jorginho, Fagioli, Cambiaso; Frattesi, Chiesa; Scamacca.

PANCHINA: Vicario, Di Lorenzo, G. Mancini, A. Bastoni, Dimarco, Cristante, El Shaarawy, Gatti, Folorunsho, Zaccagni, Raspadori, Lo. Pellegrini, Retegui.

ALLENATORE: Luciano Spalletti.

BOSNIA ED ERZEGOVINA (3-5-2): Pirić; Ahmedhodžić, Katić, Bičakčić; Mujakić, Hajradinović, Šarić, Tahirović, Gazibegović; Gigović, Demirović.

PANCHINA: Vasilj, Hadžikić, Hadžikadunić, Radeljić, Muharemović, Burnić, Huseinbašić, Šošić, Tabaković.

ALLENATORE: Sergej Barbarez.

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui