Italia, convocati Calabria e Dimarco per la Nations League

0

L’Italia sarà impegnata nei prossimi giorni nelle fasi finali di Nations League. Mercoledì sera la semifinale contro la Spagna a Milano, finale domenica contro Belgio o Francia. Dopo aver sostituito nei giorni scorsi Ciro Immobile, infortunatosi in Europa League, con Moise Kean, il commissario tecnico azzurro Roberto Mancini ha effettuato altri cambi tra i convocati.

Infatti Rafael Toloi, indisponibile per risentimento muscolare, non risponde alla convocazione: al suo posto l’allenatore ha convocato un altro difensore. Si tratta di Davide Calabria, terzino del Milan, autore di un ottimo avvio di stagione con la maglia rossonera. Il terzino è andato in gol ieri sera nel big match della 7a giornata contro l’Atalanta. Vanta tre presenze in nazionale, di cui l’ultima contro la Lituania l’8 settembre.

Nel corso di Atalanta-Milan, poi, si è fatto male anche Matteo Pessina, uscito in barella. Al suo posto Mancini ha chiamato Federico Dimarco, alla prima convocazione in nazionale maggiore dopo aver ben impressionato con la maglia dell’Inter. Con la convocazione del nerazzurro si ha anche un’alternativa a Emerson, unico terzino sinistro presente nelle convocazioni iniziali.

Italia in Nations League: i convocati di Mancini

Portieri: Gianluigi Donnarumma (Paris Saint Germain), Alex Meret (Napoli), Salvatore Sirigu (Genoa);

Difensori: Francesco Acerbi (Lazio), Alessandro Bastoni (Inter), Leonardo Bonucci (Juventus), Giorgio Chiellini (Juventus), Giovanni Di Lorenzo (Napoli), Emerson Palmieri (Lione), Rafael Toloi (Atalanta);

Centrocampisti: Nicolò Barella (Inter), Bryan Cristante (Roma), Jorginho (Chelsea), Manuel Locatelli (Juventus), Lorenzo Pellegrini (Roma), Matteo Pessina (Atalanta), Marco Verratti (Paris Saint Germain);

Attaccanti: Domenico Berardi (Sassuolo), Federico Bernardeschi (Juventus), Federico Chiesa (Juventus), Ciro Immobile (Lazio), Lorenzo Insigne (Napoli), Giacomo Raspadori (Sassuolo).

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui