Italia-Turchia, le formazioni ufficiali del test match

0

Sono appena state diramate le formazioni ufficiali di Italia-Turchia, il primo dei 2 test match che la nostra Nazionale affronterà prima dell’esordio ad EURO 2024, previsto il prossimo 15 giugno a Dortmund contro l’Albania. Il fischio d’inizio verrà dato alle 21:00 allo stadio “Dall’Ara” di Bologna, con la diretta della gara che sarà trasmessa in chiaro in TV su Rai 1 e in streaming su RaiPlay. Contro la formazione ottomana gli Azzurri hanno disputato 11 partite prima di questa: in 8 occasioni ha vinto l’Italia, mentre gli altri 3 confronti sono finiti in parità, con la Turchia che non è mari riuscita ad ottenere il successo. L’ultima partita ufficiale, disputata nell’ambito del gruppo A di EURO 2020, si concluse 0-3 in favore degli Azzurri (autogol di Demiral e reti di Immobile e Insigne).

L’Italia, dopo aver concluso al 2º posto alle spalle dell’Inghilterra il proprio girone di qualificazione agli europei, composto anche da Ucraina, Macedonia del Nord e Malta, ha disputato a fine marzo 2 amichevoli negli Stati Uniti. La prima è stata vinta 1-2 contro il Venezuela grazie alla doppietta di Retegui, mentre in quella successiva gli Azzurri hanno sconfitto l’Ecuador per 2-0 (reti di Lo. Pellegrini e Barella). Dopo l’impegno di stasera, la squadra di Spalletti affronterà (sempre in amichevole) domenica sera la Bosnia ed Erzegovina ad Empoli, per poi disputare le partite del proprio girone di EURO 2024 contro Albania, Spagna e Croazia.

Anche la Turchia si è qualificata ad EURO 2024, piazzandosi al 1º posto del gruppo D davanti a Croazia, Galles, Armenia e Lettonia. Gli ottomani hanno poi vinto a fine novembre una prestigiosa amichevole contro la Germania (per 2-3 grazie ai gol di Kadıoğlu, Yıldız e Sarı), salvo poi capitolare 1-0 per mano dell’Ungheria e 6-1 ad opera dell’Austria. Dopo la sfida con l’Italia, la squadra di Montella giocherà un altro test match contro la Polonia, per poi volare in Germania, dove affronterà nel gruppo F Georgia, Portogallo e Repubblica Ceca. 

A dirigere la gara sarà l’austriaco Sebastian Gishamer. Ad assisterlo ci saranno i connazionali Andreas Heidenreich e Santino Schreiner, mentre quarto ufficiale a bordo campo sarà Antonio Rapuano.

Italia-Turchia, le formazioni ufficiali

ITALIA (4-2-3-1): Vicario; Di Lorenzo, Mancini, A. Bastoni, Dimarco; Jorginho, Cristante; Orsolini, Lo. Pellegrini, Chiesa; Retegui.

PANCHINA: Donnarumma, Meret, Buongiorno, Bellanova, Calafiori, Cambiaso, Fagioli, Darmian, Barella, Ricci, Frattesi, Folorunsho, Zaccagni, El Shaarawy, Raspadori.

ALLENATORE: Luciano Spalletti.

TURCHIA (4-2-3-1): Bayındır; Çelik, Bardakcı, Kabak, Müldür; Ayhan, Çalhanoğlu; Aydın, Yazıcı, Yıldız; Yılmaz.

PANCHINA: Günok, Çakır, Özkacar, Demiral, Akaydin, Özdemir, Özcan, Yüksek, Kökçü, Yokuşlu, Ömür, Kahveci, Akgün, Aktürkoğlu, Güler, Yıldırım, Tosun, Yazıcı.

ALLENATORE: Vincenzo Montella.

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui