Jesse Lingard, possibile ritorno dell’inglese nel West Ham

0

Possibile ritorno nel West Ham per il talentuoso trequartista inglese, Jesse Lingard. Il giocatore, rimasto svincolato dal Manchester United, è da alcuni giorni in prova proprio nel centro sportivo dei londinesi. 

In caso di esito positivo al termine di questo periodo di prova, è probabile che gli Hammers decidano di offrire un contratto pluriennale al 30enne inglese.

Per Lingard dunque, è possibile una seconda avventura a Londra con la maglia del West Ham, dopo la fantastica prima esperienza in prestito nel 2021.

Jesse Lingard, possibile ritorno dell'inglese nel West Ham

Nello specifico, infatti, la prima avventura con la casacca degli Hammers ha letteralmente galvanizzato Lingard. L’inglese in 16 partite ha infatti, messo a referto la bellezza di 9 reti e svariati assist, che hanno consentito al West Ham di raggiungere l’Europa.

Un rendimento sbalorditivo, che poi il calciatore non è riuscito a replicare rientrato dal prestito al Manchester United, né al Nottingham Forest nell’ultima annata. La speranza del club di Londra è dunque, in caso di fumata bianca della trattativa, quella di riuscire a rivitalizzare nuovamente Lingard

Le parole di Moyes in merito a un possibile ritorno di Jesse Lingard al West Ham 

Interpellato in merito al possibile ingaggio di Lingard, David Moyes, allenatore scozzese del West Ham, si è lasciato andare ad alcune dichiarazioni importanti. Eccone il contenuto: 

“Jesse è con noi da tre settimane e sta molto meglio di quando è arrivato. Devo ammettere che due anni fa ha segnato 9 gol in 15 partite facendo la differenza e permettendoci di giocare in Europa. Adesso vorrei aiutarlo io, vedremo come andrà”. 

Nelle intenzioni del mister degli Hammers c’è, dunque, la volontà di aiutare anche per riconoscenza Jesse Lingard.

Probabile a questo punto, che nei prossimi giorni possa arrivare per l’inglese una proposta di contratto magari biennale, con bonus a seconda dei risultati personali e di squadra.

Jesse Lingard, possibile ritorno dell'inglese nel West Ham

Lingard infatti, se messo in un contesto ideale, ha dimostrato di poter fare la differenza e vista la lunga stagione del West Ham, protagonista anche in Europa League data la vittoria della scorsa Conference League, un suo ingaggio può giovare a tutto l’ambiente.

Come possono cambiare gli Hammers con l’ingaggio del trequartista inglese?

Il modulo di riferimento, utilizzato dal West Ham nelle ultime stagioni, non dovrebbe affatto variare. Avanti dunque con il consueto 4-2-3-1, che ha fatto in questi mesi le fortune dei londinesi. 

Tra l’altro, proprio con questo schieramento nella precedente parentesi a Londra nel West Ham, Lingard ha dato il meglio di sè. Il tecnico e rapido trequartista inglese, può giocare in tutti e tre i ruoli della trequarti e potrebbe rivelarsi dunque, un eccellente jolly nelle mani di Moyes

Lingard dovrebbe, in caso di ingaggio da parte dei londinesi, alternarsi alle spalle della prima punta Michail Antonio, con un nutrito gruppo di trequartisti come Bowen, Paquetà, Benrahma e Kudus.

Jesse Lingard, possibile ritorno dell'inglese nel West Ham

Il suo apporto poi potrebbe rivelarsi decisivo per varie motivazioni.

Innanzitutto c’è da capire l’evolversi della vicenda Paquetà, accusato di aver favorito un giro di scommesse attraverso varie ammonizioni ricevute. In caso di colpevolezza del brasiliano, possibile per lui una lunga squalifica.

Inoltre tra gennaio e febbraio, Benrahma dovrebbe prendere parte alla Coppa d’Africa con l’Algeria e l’ex Ajax Kudus invece con il Ghana. Per Lingard, in caso di ingaggio da parte del West Ham, dunque, non dovrebbero mancare le occasioni per far bene

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui