Juve, Douglas Costa verso l’addio: lo vuole il Wolverhampton

0

La Juventus dopo il colpo Morata è rimasta molto attiva sul mercato, in particolare su quello in uscita. Nelle ultime ore infatti, secondo Tuttosport, Douglas Costa è sempre più vicino all’addio alla Juve: il brasiliano piace in Premier League, in particolare al Wolverhampton. La trattativa è ben avviata grazie anche alla regia del super agente Jorge Mendes. 

Juve, Douglas Costa verso il Wolverhampton   

Dopo tre stagioni a Torino, Douglas Costa sembra essere sempre più vicino all’addio alla Juventus. Il brasiliano dopo una stagione deludente, costernata da una serie di infortuni, non risulta più incedibile e i dirigenti della Juve sono al lavoro per la sua cessione. Le pretendenti non mancano, l’ultima in ordine cronologico è il Wolverhampton, alla ricerca del sostituto di Diogo Jota recentemente ceduto al Liverpool di Jurgen Klopp. La trattativa è ben avviata, ad orchestrare il tutto è Jorge Mendes, agente di CR7, che gode di ottimi rapporti con la Juventus. L’affare è in fase avanzata, ma non è ancora concluso. Dall’Inghilterra infatti sono certi che il Manchester United è pronto a farsi sotto per l’esterno brasiliano. Quello che è certo è che di fronte ad una buona offerta Douglas Costa saluterà il club bianconero.

Douglas out, Chiesa in 

Se dovesse concretizzarsi l’addio di Douglas Costa, la Juventus tornerebbe con prepotenza sull’esterno della Fiorentina Federico Chiesa. Il calciatore della nazionale piace molto a Paratici e alla dirigenza del club, i contatti tra la Juve e la Fiorentina sono costantemente in corso tramite degli intermediari. La richiesta del club viola, però, è altissima; Commisso infatti chiede circa 50 milioni per l’esterno. Oltre a Chiesa, sul taccuino del ds bianconero è presente il nome di El Shaarawy, ora allo Shangai Shenua, che risulta più facile da raggiungere rispetto al giocatore viola. Sullo sfondo rimane l’interesse per Carrasco dell’Atletico Madrid. 

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui