Juventus-Barcellona, Pirlo: «La sconfitta ci farà crescere»

0

Ieri sera all’Allianz Stadium è andato in scena il match tra a Juventus di Andrea Pirlo ed il Barcellona, gara in cui i bianconeri trovano la prima sconfitta di questa stagione di UEFA Champions League. Dopo il debutto nella massima competizione europea con una vittoria in trasferta, i bianconeri non riescono a collezionare un’altra vittoria, a causa di un Barcellona che subito dimostra la sua supremazia in campo e di ben tre gol annullati ad Alvaro Morata causa fuorigioco.

Andrea Pirlo dopo Juventus-Barcellona: «La sconfitta ci farà crescere»

Dopo la partita, il tecnico bianconero ha rilasciato alcune dichiarazioni in cui fa il punto della situazione: «Partita difficile contro una squadra che sa giocare ed è più avanti di noi nel percorso. Siamo una squadra in costruzione, con giocatori alla seconda partita di Champions. La sconfitta ci servirà per crescere. Spero di avere al più presto altri giocatori perché siamo contati e quelli che metto in campo devono starci per 90 minuti. Questa sera anche Ramsey era in panchina ma non poteva giocare, speriamo di avere più giocatori disponibili quanto prima. Quando siamo rimasti in 10 abbiamo anche pressato troppo, facendo corse a vuoto».

In seguito, analizza qualche errore commesso: «Dovevamo posizionarci meglio sul campo: a volte Kulusevski e Dybala erano troppo vicini. Chiesa l’abbiamo tenuto largo, ma bisogna essere più veloci nel muovere la palla e farla arrivare agli esterni. Abbiamo sbagliato tante scelte di passaggio. C’è bisogno di migliorare per arrivare a giocare alla pari del Barcellona».

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui