Juventus-Genoa, doppio giallo per Vlahovic: salterà la Lazio

0

Il mese di marzo non smette d’appassionare i tifosi, anche grazie allo strascico della sessione invernale di calciomercato. Tramite prestiti, acquisti e cessioni il volto delle migliori società è totalmente cambiato, raggiungendo finalmente l’assetto definitivo tanto agognato da sfoggiare all’interno dell’ambito rettangolo verde. Dunque ad attirare l’attenzione dei supporters, vi sono anche la preparazione e gli obiettivi raggiunti dai calciatori nelle ultime partite della Serie A 2023/2024. A finire sotto la lente d’ingrandimento tra le fila della Juventus, nel corso del confronto con il Genoa, è stato anche il doppio giallo di Dusan Vlahovic. Scopriamolo insieme cosa è successo.

Juventus-Genoa, niente Lazio per Vlahovic

Nel prossimo incontro di Serie A la Vecchia Signora affronterà la Lazio. La prima nota dolente di questa sfida, che si preannuncia infuocata, sarà l’assenza della punta centrale serba. Infatti il numero 9 bianconero, dopo essere stato ammonito ha protestato contro le decisioni del direttore di gara. Da tale combo è stato inevitabile per l’arbitro Antonio Giua decretarne l’espulsione. Si tratta di un momento delicatissimo per il team del mister Massimiliano Allegri, che oltre a fronteggiare l’assenza di Milik dovrà rimodulare lo schema prescelto contro i biancocelesti. I tifosi della Juventus hanno vissuto un vero e proprio déjà-vu.

Juventus-Genoa, doppio giallo per Vlahovic: salterà la Lazio

Infatti DV9 proprio oggi, domenica 17 marzo, tornava nell’ambito rettangolo verde a seguito di una precedente espulsione. Per Dusan Vlahovic il primo cartellino giallo è scattato in occasione della punizione su un presunto fallo avvenuto nel campo avversario. Il comportamento dell’ex Fiorentina sembra rispecchiare fedelmente il clima che si vive tra le fila di Madama. Infatti i nervi tesi e una carrellata di strafalcioni sul manto erboso hanno siglato la fine della sfida con un amarissimo punteggio. Dunque alla Continassa è tempo di riflettere su come rimpinguare la voragine nel reparto offensivo, in attesa del match contro l’undici allenato ad interim Giovanni Martusciello.

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui