Juventus-Genoa, le formazioni ufficiali: Bernardeschi terzino

0

Il mercoledì di Coppa Italia si chiude con la sfida tra Juventus e Genoa (di seguito le formazioni ufficiali). La gara tra bianconeri e rossoblù avrà inizio alle 20.45 e andrà in scena all’Allianz Stadium di Torino.

La Juventus scende in campo galvanizzata dalla vittoria contro il Sassuolo di domenica scorsa. Tuttavia, Pirlo dovrà ancora fare i conti con gli infortunati: ai positivi Alex Sandro, Cuadrado e De Ligt, si aggiungono i forfait di Dybala, Chiesa e McKennie. L’allenatore bianconero affronta la gara con un occhio già verso il big match contro l’Inter del prossimo turno di campionato. Perciò, si opta per un turnover per dare spazio a giovani e veterani che finora hanno avuto poche occasioni: in porta ci sarà Gianluigi Buffon, protetto da una difesa composta da Dragusin, Demiral e Bernardeschi, adattato a terzino per l’occasione, ma soprattutto da capitan Giorgio Chiellini che non giocava titolare da 70 giorni. A centrocampo, una linea a quattro formata da Arthur e Bentancur in mediana e dai giovani Portanova e Wesley sugli esterni. In attacco, riposo per Ronaldo: il tandem sarà formato da Morata e Kulusevski.

Forte della vittoria casalinga contro il Bologna, il Genoa viene da un buono stato di forma e grazie a Ballardini sembra aver ritrovato fiducia. I rossoblù si schierano col solito 3-5-2 e anche loro applicano un forte turnover: a difendere i pali ci sarà Alberto Paleari, con Goldaniga, Bani e Dumbravanu in difesa; Ghiglione e Czyborra agiranno sulle fasce, mentre Lerager, Melegoni e Rovella agiranno a metà campo. Infine in attacco, spazio all’ex Marko Pjaca e a Gianluca Scamacca, corteggiato proprio dalla Juventus.

La partita sarà arbitrata da Daniele Chiffi di Padova e i suoi assistenti saranno Di Vuolo e Palermo, quarto uomo Sozza. Invece, al Var ci sarà Abisso con Avar Ranghetti. Chi vince affronterà nei quarti una tra Sassuolo e Spal.

Juventus-Genoa, le formazioni ufficiali

JUVENTUS (4-4-2): Buffon; Dragusin, Chiellini, Demiral, Bernardeschi; Wesley, Arthur, Bentancur, Portanova; Kulusevski, Morata.

PANCHINA: Szczesny, Pinsoglio, Danilo, Frabotta, Lucas Rosa, Bonucci, Bentancur, Ramsey, Rafia, Da Graca, Felix Correia, Cristiano Ronaldo

ALLENATORE: Andrea Pirlo

GENOA (3-5-2): Paleari; Goldaniga, Bani, Dumbravanu; Ghiglione, Rovella, Lerager, Melegoni, Czyborra; Scamacca, Pjaca

PANCHINA: Marchetti, Zima, Cristito, Masiello, Badeij, Eyango, Zajc, Parigini, Radovanovic, Males, Destro, Shomurodov

ALLENATORE: Davide Ballardini

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui