Serie A, Juventus-Lazio 2-1: i bianconeri vedono lo scudetto

0
pagelle di Juventus-Lazio

Benvenuti alla diretta live di Juventus-Lazio, big match fra la prima e la terza della classe che chiude la 34^ giornata di Serie A. Arbitro della sfida sarà Daniele Orsato della sezione di Schio, assistito da Manganelli e Preti. Quarto uomo Piccinini, mentre al VAR ci sarà Mazzoleni assistito da Schenone come AVAR. Qui le formazioni ufficiali, fischio d’inizio ore 21,45 all’ “Allianz Stadium”.

Sarri e Inzaghi si trovano faccia a faccia in uno scontro decisivo che potrebbe consegnare lo scudetto ai bianconeri o lasciare ancora aperti i giochi, soprattutto per l’Inter. La ‘Vecchia Signora’ e i biancocelesti si presentano al grande appuntamento in un periodo complicato a livello di risultati: la Juve non vince da tre gare, la Lazio da quattro. Otto punti separano le due compagini.

Primo tempo di Juventus-Lazio

Dopo il fischio d’inizio dell’arbitro Orsato, comincia Juventus-Lazio.

7′ occasione Juve: Douglas Costa si accentra e scarica una conclusione potente dalla distanza, blocca Strakosha

11′ occasione Juve: calcio di punizione battuto da Dybala, cross in area allontanato da un difensore, il pallone arriva a De Ligt che fa la torre per Alex Sandro e colpo di testa del brasiliano che si stampa sul palo

17′ occasione Lazio: al limite dell’area Milinkovic passa la sfera all’indietro per Cataldi, tiro a giro che finisce di poco a lato

35′ occasione Juve: coast to coast di Rabiot che entra in area e calcia da posizione defilata, Strakosha mette in corner

36′ occasione Juve: colpo di testa di Ronaldo su corner, pallone che sfiora il palo

37′ ammonizione Lazio: giallo per Anderson

44′ occasione Lazio: tiro violento e preciso di Immobile dal limite dell’area, pallone che colpisce il palo

Dopo tre minuti di recupero, arriva il duplice fischio di Orsato: Juventus-Lazio 0-0, tra poco la diretta live del secondo tempo

Commento primo tempo

Pareggio giusto al termine dei primi 45′, con un palo per parte. Tanto possesso palla dei bianconeri, che fanno arretrare il baricentro alla Lazio pur non creando tante occasioni. I biancocelesti sanno però rendersi pericolosi quando si affacciano nella trequarti avversaria, e nel finale sfiorano il vantaggio con Immobile fino a quel momento in ombra. In casa Juve bene il centrocampo, in particolare Rabiot e Ramsey; nella Lazio buona prova di personalità per Anderson.

Secondo tempo di Juventus-Lazio

46′ occasione Juve: serpentina di Dybala in area di rigore e conclusione respinta da Strakosha, sulla ribattuta tocco di Ronaldo allontanato sulla linea di porta da un difensore biancoceleste

51′ GOL JUVE: Ronaldo trasforma il calcio di rigore concesso dopo il fallo di mano di Bastos

54′ GOL JUVE: Dybala ruba il pallone a centrocampo a Luiz Felipe e si invola verso Strakosha tutto solo, passaggio per Ronaldo che insacca a porta spalancata

57′ sostituzione Juve: primo cambio della gara, fuori Ramsey e dentro Matuidi

58′ ammonizione Juve: giallo per ALex Sandro per fallo in ritardo

63′ occasione Juve: su azione da corner colpo di testa centrale di Ronaldo, blocca Strakosha

66′ occasione Juve: Bentancur ruba il pallone sulla trequarti, pallone a Dybala supera un avversario e crossa a centro area per Ronaldo, colpo di testa a botta sicura del portoghese che si stampa sulla traversa

67′ doppia sostituzione Lazio: fuori Anderson e Caicedo, dentro Vavro e Adekanye

72′ occasione Juve: lancio lungo per Dybala che in area di rigore stoppa il pallone con un controllo pregevole, dribbling a rientrare e conclusione respinta da Strakosha

75′ sostituzione Lazio: esce Cataldi ed entra Andrè Anderson

77′ occasione Lazio: percussione centrale di Andrè Anderson, tiro potente dalla distanza che sfiora la traversa

82′ ammonizione Juve: indecisione di Bonucci che si fa anticipare da Immobile e lo stende in area di rigore, giallo per il difensore e rigore per la Lazio

83′ GOL LAZIO: Immobile trasforma il penalty, Szczesny intuisce ma non ci arriva

88′ ammonizione Juve: giallo per Danilo, brutto fallo su Immobile

89′ sostituzione Juve: esce Dybala, entra Rugani

89′ doppia sostituzione Lazio: escono Luiz Felipe e Lazzari, entrano Falbo e Moro

90′ occasione Lazio: punizione perfetta di Milinkovic, miracolo di Szczesny che vola all’incrocio e respinge il pallone

Dopo cinque minuti di recupero, arriva il triplice fischio di Orsato: Juventus-lazio 2-1, termina qui la nostra diretta live

Commento secondo tempo

Per buona parte della ripresa, la Lazio sembra non esserci più lasciando campo ai bianconeri che nei primi minuti sembrano chiudere la gara con il doppio sigillo di Ronaldo, che raggiunge quota 30 gol in questo campionato. La squadra di Sarri controlla agevolmente la sfida e potrebbe anche calare il tris, ma gli ultimi dieci minuti sono da batticuore per la Vecchia Signora. Inzaghi getta nella mischia forze fresche attingendo dai pochi uomini a disposizione. Un errore di Bonucci negli ultimi dieci minuti ridona energie e speranze ai biancocelesti che prima la riaprono con Immobile e potrebbero anche pareggiarla se non fosse per uno strepitoso Szczesny. Vittoria meritata per la Juve, nonostante la sofferenza nel finale.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui