Juventus-Monza, le formazioni ufficiali

0

La domenica della ventesima giornata di Serie A continua con l’incontro tra Juventus e Monza. Nel girone di andata il Monza conquistò la prima vittoria proprio contro i bianconeri per 1-0. Mentre in Coppa Italia la Juventus ha vinto per 2-1 contro i biancorossi. Ecco di seguito le formazioni ufficiali di Juventus-Monza.

La Juventus di Massimiliano Allegri arriva dal pareggio pirotecnico contro l’Atalanta per 3-3. I bianconeri al momento si trovano all’undicesimo posto con 23 punti. Allegri dopo gli eventi delle ultime settimane cerca di tenere il gruppo compatto per raggiungere gli obiettivi. La Juventus per questa partita dovrà fare a meno di Chiesa, Cuadrado e Bonucci. Tornano a disposizione Vlahovic e Pogba. Il centrocampista McKennie in questi giorni sosterrà le visite mediche con il Leeds United.

Il Monza di Raffaele Palladino arriva dal pareggio contro il Sassuolo per 1-0. I biancorossi stanno disputando una buona stagione dopo un inizio difficile. Il Monza si trova al tredicesimo posto con 22 punti frutto di sei vittorie, quattro pareggi e nove sconfitte. Palladino per la sfida dell’Allianz dovrà fare a meno di Paletta infortunato.

A dirigere l’incontro sarà l’arbitro Gianluca Aureliano, coadiuvato da Lo Cicero e Affatato e Abisso (quarto uomo). Al VAR e AVAR ci saranno rispettivamente Fourneau e Longo. Calcio d’inizio alle ore 15 all’Allianz Stadium di Torino.

Juventus-Monza, le formazioni ufficiali

JUVENTUS (3-5-1-1): Szczesny; Danilo, Bremer, Gatti; De Sciglio, Fagioli, Paredes, Rabiot, Kostic; Di Maria; Kean.

PANCHINA: Perin, Pinsoglio, Rugani, Alex Sandro, Pogba, Locatelli, Miretti, Vlahovic, Milik, Soulè, Iling Jr.

ALLENATORE: Massimiliano Allegri.

MONZA (3-4-2-1): Di Gregorio; Izzo, Pablo Marì, Caldirola; Ciurria, Pessina, Rovella, Carlos Augusto; Machìn, Caprari; Dany Mota.

PANCHINA: Cragno, Sorrentino, Donati, Marlon, Birindelli, Antov, Carboni, Barberis, Valoti, Sensi, Ranocchia, Colpani, D’Alessandro, Gytkjaer, Petagna.

ALLENATORE: Raffaele Palladino.

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui