Juventus Next Gen da favola: contro la Carrarese per scrivere la storia

0

Continua la favola Juventus Next Gen in questa stagione di Serie C. Dopo l’impresa contro il Pescara è arrivata un’altra rimonta fuori casa, questa volta ai danni della Casertana. Lo svantaggio iniziale per 1-0 è stato ribaltato con una grande vittoria per 3-1 nel segno di Sekulov, Cerri e Guerra. Nella giornata di martedì 21 maggio è andato in scena il primo atto con la Carrarese: l‘1-1 finale lascia aperto il discorso qualificazione con i bianconeri che vogliono continuare a scrivere la storia.

Juventus Next Gen: un’altra impresa per scrivere la storia

In parte, questa stagione è già entrata nella storia del club bianconero. È infatti stato eguagliato il miglior risultato della Juventus Next Gen: il secondo turno playoff nazionali ed è stata l’unica squadra a ribaltare due volte il vantaggio degli avversari dato dalla regular season in questi playoff.

I tanti gioielli del vivaio bianconeri, a cui sono stati tolti pezzi importanti come Huijsen e Yildiz, stanno dando spettacolo soprattutto grazie agli attaccanti. Sono infatti Guerra e Sekulov i migliori marcatori stagionali della storia della Juve Next Gen con ben 18 gol.

Per arrivare tra le 4 che si contenderanno il passaggio i bianconeri avranno a disposizione solamente un risultato: infatti in questa fase conta ancora il piazzamento dato dalla regular season. La banda di Brambilla è quindi chiamata all’ennesima impresa per far sognare i tifosi bianconeri alla possibile promozione in Serie B.

La sfida di ritorno è in programma sabato 25 maggio e il mister della Juventus Next Gen ha le idee ben chiare. Le sue parole in conferenza stampa: “Un po’ di rammarico e delusione per il risultato c’è, perché meritavamo di più nell’arco della gara. Loro sono stati bravi a trovare questo gol con un tiro davvero eccezionale. Dobbiamo essere soddisfatti per la gara che abbiamo fatto. È finito il primo tempo, ci sarà il match di ritorno per dare continuità a quanto visto stasera”.

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui