Juventus Next Gen, Montero promosso: sarà l’allenatore della U23

0
Juventus Next Gen, Montero promosso: sarà l’allenatore della U23

Ha assaporato la prima squadra nelle ultime due stagionali dopo aver condotto due stagioni, con non poche fatiche, dell’U19. Adesso è pronto al “medio” salto: il nuovo allenatore della Juventus Next Gen sarà Montero.

I ragazzoni di mister Brambilla hanno scritto pagine di storia arrivando al secondo turno playoff nazionale di Serie C. Una squadra che, seppur con tanti talenti “emigrati” (vedi Huijsen, Soulè, Yildiz, Barrenechea) ha mostrato coesione e dato ancora una volta conferma del fatto che il progetto dell’Under23 stia dando molti frutti. Adesso sarà Paolo Montero a guidare la Juventus Next Gen verso nuovi obiettivi ma soprattutto. 

Juventus Next Gen, Montero: “Il mio futuro è quello di vivere a Torino”

La Juve nel sangue: è questo quello che ha cercato di trasmettere Montero nei suoi due anni con i ragazzi della Primavera. Ha portato in alto una squadra giovanissima, la prima nel campionato per media d’età. Ragazzi di 16 e 17 anni sono diventati professionisti grazie a lui e alla guida della Juventus Next Gen ne porterà molti altri.

Così ha commentato a margine di un evento, il periodo vissuto in prima squadra: “Sono stati giorni di piacere e non me lo sarei mai aspettato. Ringrazio i giocatori per avermi trattato con umiltà. Il mio futuro è quello di vivere a Torino. Voglio lavorare per far crescere i ragazzi”. Un messaggio chiaro che ha trovato conferme, come riportato da Giovanni Albanese. Manca solo l’ufficialità per Montero mentre Brambilla vola verso una panchina di B.

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui