Juventus, Pogba non si arrende: “Tornerò più forte, per vincere un titolo”

0
Juventus, Pogba non si arrende: “Tornerò più forte, per vincere un titolo”

Dopo l’eliminazione dall’Europa League per mano del Siviglia, e nell’attesa del verdetto da  parte della Corte d’Appello, vige un clima di grande tensione in casa Juve. I bianconeri, attualmente secondi in classifica a quota 69 punti, sono pronti a giocarsi una fetta importante della stagione nella prossima cruciale sfida del Castellani, contro un Empoli già salvo. A suonare la carica in vista del prossimo impegno, ci ha pensato Paul Pogba, nonostante l’ennesimo infortunio nell’ultimo match casalingo della Juventus contro la Cremonese. Il centrocampista francese ex Manchester United ha espresso il proprio pensiero tramite il suo profilo Instagram.

Juventus, Pogba non si arrende: “Tornerò più forte, per vincere un titolo”

Un nuovo infortunino, questa volta al retto femorale della coscia sinistra. Noie muscolari che non danno pace al centrocampista francese, già vittima di diversi acciacchi che ne hanno pregiudicato gran parte della sua seconda esperienza in bianconero. Una grana che lo terrà fermo per circa 3 settimane, e con ogni probabilità determinerà la fine anticipata del suo funesto campionato. Il Polpo, però, non si abbatte, e cerca di supportare i suoi compagni via social.

Pogba Juventus, Pogba non si arrende: "Tornerò più forte, per vincere un titolo"

Ecco il messaggio che il classe ’93 francese ha voluto lanciare tramite il suo profilo ufficiale Instagram: “Credo che sia un buon momento per spiegare la mia situazione dopo questo momento di silenzio. È stata una stagione molto complicata per tutto quello che ho passato, per me è stata molto dura soprattutto a livello mentale e ho cercato di rifugiarmi in quello che più amo ovvero il calcio. Ho avuto tanti infortuni e ora devo avere pazienza. Mentalmente va molto meglio“.

Pogba.Kante_.Francia.2018.esultano.1400x840 Juventus, Pogba non si arrende: "Tornerò più forte, per vincere un titolo"

“Ringrazio lo staff medico e il club che mi hanno sempre sostenuto. Grazie anche ai vostri messaggi cercherò di tornare il prima possibile e nella migliore delle condizioni. Non dimenticherò questa stagione perché ho imparato molto, ho fatto molto esperienza con quanto accaduto e tornerò più forte. Farò di tutto per tornare al massimo per aiutare il club a vincere un titolo perché è questo il motivo per cui sono tornato”.

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui