Juventus-Salernitana, le formazioni ufficiali

0

Riportiamo le formazioni ufficiali di Juventus-Salernitana, match valevole per la 36° giornata di Serie A. Dirigerà l’incontro l’arbitro Alberto Santoro della sezione di Messina, coadiuvato dagli assistenti Zingarelli e Bahri, e dal quarto uomo Sacchi. VAR e AVAR saranno rispettivamente Mazzoleni e Nasca. Calcio d’inizio alle ore 15 all’Allianz Stadium di Torino.

In attesa della finale di Coppa Italia in programma mercoledì, la Juventus se la dovrà vedere questo pomeriggio contro il fanalino di coda Salernitana. Una partita senza storia sulla carta, ma per la quale Massimiliano Allegri dovrà fare a meno di diversi calciatori. Oltre ad Alex Sandro e De Sciglio, infatti, sarà assente anche capitan Danilo. A questi, inoltre, si aggiungono Chiesa e Yildiz entrambi non al meglio, ma comunque convocati. Una gara da non sbagliare per Madama che in caso di vittoria conquisterà aritmeticamente la qualificazione alla prossima Champions League scavalcando momentaneamente il Bologna in terza posizione. 

Già retrocessa e sicura dell’ultimo posto, la Salernitana non ha più nulla da dire a questa stagione. Ciononostante, la squadra di Stefano Colantuono è stata capace di creare qualche insidia all’Atalanta nell’ultimo turno disputato perdendo alla fine 2-1. Stesso risultato al quale i granata sono andati incontro all’andata quando a decidere la sfida fu il colpo di testa vincente di Vlahovic. Nettamente sfavorita sulla carta, la compagine campana proverà ad approfittare del momento altalenante dei padroni di casa per tentare una storica impresa.

Juventus-Salernitana, le formazioni ufficiali

JUVENTUS (3-5-2): Szczesny; Gatti, Bremer, Rugani; Cambiaso, McKennie, Locatelli, Rabiot, Kostic; Kean, Vlahovic.

PANCHINA: Pinsoglio, Perin, Chiesa, Milik, Yildiz, Iling-Junior, Miretti, Álcaraz, Tiago Djaló, Nicolussi Caviglia.

ALLENATORE: Massimiliano Allegri.

SALERNITANA (3-4-2-1): Fiorillo; Pierozzi, Fazio, Pirola; Sambia, Coulibaly, Basic, Zanoli; Tchaouna, Vignato; Ikwuemesi.

PANCHINA: Costil, Salvati, Pasalidis, Simy, Weissmann, Kastanos, Pellegrino, Sfait, Ferrari, Di Vico, Legowski.

ALLENATORE: Stefano Colantuono.

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui