Juventus-Sampdoria, le formazioni ufficiali: Allegri con Morata

0

Il lunch match di giornata è quello tra Juventus e Sampdoria: molte le sorprese nelle formazioni ufficiali delle due squadre.

I bianconeri arrivano alla sfida casalinga galvanizzati dalla prima vittoria stagionale in campionato. Il match del “Picco” ha evidenziato ancora qualche problema per la formazione di Allegri. Anche se diverse squadre che hanno giocato in quello stadio hanno sofferto parecchio. Finalmente i tre punti sono arrivati e questo risultato necessita di continuità. Tornare al successo anche in casa darebbe alla compagine la spinta giusta in vista dell’impegno europeo contro il Chelsea. Un occhio alla Champions, ma la testa è al campionato: i bianconeri devo iniziare la rincorsa alle prime posizioni.

Prima dell’inizio della stagione sarebbe stato da pazzi pronosticare una cosa del genere. Eppure la Samp vola a Torino con più punti rispetto alla Juventus. Ovviamente i valori assoluti rimangono sbilanciati, ma questo piccolo vantaggio può dare qualcosa in più ai blucerchiati. Il gioco portato in campo da D’Aversa ha iniziato a dare i suoi frutti ed il tecnico saprà come mettere in difficoltà la Vecchia Signora.

La gara sarà diretta dal signor Ayroldi. L’arbitro sarà assistito da Di Vuolo e Lombardi, mentre il quarto uomo sarà Camplone. Orsato si posiziona al VAR e Tegoni all’AVAR.

Juventus-Sampdoria, le formazioni ufficiali

JUVENTUS (4-4-2): Perin; Cuadrado, Bonucci, De Ligt, Alex Sandro; Bernardeschi, Bentancur, Locatelli, Chiesa; Dybala, Morata.

PANCHINA: Pinsoglio, Szczesny, Danilo, Rugani, De Sciglio, Chiellini, Ramsey, Kulusevski, Pellegrini, McKennie.

ALLENATORE: Massimiliano Allegri.

SAMPDORIA (4-4-2): Audero; Bereszynski, Yoshida, Colley, Augello; Candreva, Thorsby, Ekdal, Damsgaard; Caputo, Quagliarella.

PANCHINA: Ravaglia, Falcone, Augello, Chabot, Dragusin, Ferrari, Dansgaard, Askildsen, Trimboli, Torregrossa, Adrien Silva, Ciervo.

ALLENATORE: Roberto D’Aversa.

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui