Juventus-Sassuolo, le formazioni ufficiali

0

Di seguito le formazioni ufficiali della sfida tra JuventusSassuolo, posticipo che chiude il programma della ventesima giornata del campionato di Serie A. Da un lato i bianconeri, a caccia di un successo che li riporterebbe a sole due lunghezze di distanza dalla capolista Inter. Dall’altro i neroverdi, che vogliono dar seguito all’ultimo successo contro la Fiorentina e allontanarsi dalla zona retrocessione.

Tra i padroni di casa, Massimiliano Allegri dovrà rinunciare a Federico Gatti, squalificato: al suo posto Daniele Rugani. Recuperano Adrien Rabiot e Federico Chiesa: il primo va subito in campo, mentre l’attaccante italiano partirà dalla panchina, a vantaggio di Kenan Yildiz. Emergenza sulle fasce difensive, invece, per Alessio Dionisi, che può contare soltanto su Pedersen; per questo si passa alla difesa a tre, con il solito tridente offensivo composto da BerardiPinamonti e Laurienté.

L’arbitro dell’incontro sarà il signor Piccinini della sezione di Forlì, coadiuvato dagli assistenti Zingarelli e Margani, e dal IV uomo Bonacina. Al VAR Di Paolo, mentre l’AVAR sarà Meraviglia.

Juventus-Sassuolo, le formazioni ufficiali

JUVENTUS (3-5-2): Szczesny; Rugani, Bremer, Danilo; Cambiaso, Miretti, Locatelli, Rabiot, Kostic; Vlahovic, Yildiz.

Panchina: Perin, Pinsoglio, Alex Sandro, Hasa, Weah, Nicolussi Caviglia, Iling-Junior, Nonge, Chiesa, Milik.

Allenatore: Massimiliano Allegri.

SASSUOLO (3-4-3): Consigli, Erlic, Ferrari, Viti; Pedersen, Boloca, Matheus Henrique, Thorstvedt; Berardi, Pinamonti, Laurienté.

Panchina: Cragno, Pegolo, Tressoldi, Lipani, Missori, Volpato, Castillejo, Bajrami, Mulattieri, Ceide, Alvarez.

Allenatore: Alessio Dionisi.

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui