Juventus-Sassuolo, le formazioni ufficiali

0
Juventus-Sassuolo, le formazioni ufficiali

Sono state ufficializzate le formazioni ufficiali della gara tra Juventus e Sassuolo. Prima di andare a svelarle, analizziamo lo stato di forma delle due squadre in attesa della sfida dell’Allianz Stadium.

Dopo la vittoria contro il Milan, i bianconeri cercheranno di proseguire nella loro scalata verso la vetta della classifica, occupata dalle due squadre di Milano. L’obiettivo è chiaro: approfittare del pareggio tra Roma e Inter per guadagnare punti e inseguire la capolista. Tuttavia, Pirlo si ritrova a dover fare i conti con l’assenza di Matthijs De Ligt che si aggiunge alla lista dei positivi, già formata da Alex Sandro e Cuadrado. In difesa le scelte sono obbligate: al centro Bonucci e Demiral, mentre sulle fasce Danilo e il giovane Frabotta. A centrocampo, gli esterni sono Chiesa e McKennie, galvanizzati dalla super prestazione di San Siro; in cabina di regia, Arthur ritrova un posto da titolare insieme a Bentancur. Il tandem d’attacco sarà composto da Ronaldo e Dybala, in cerca di continuità. 

Forti della vittoria sul Genoa, gli uomini di De Zerbi cercano invece continuità di risultati su un campo difficile. I neroverdi dovranno fare a meno però di Domenico Berardi; l’attaccante ha dato infatti forfait per la gara contro i bianconeri per un infortunio al flessore che lo ha colpito in settimana. Il modulo è il brevettato 4-2-3-1 con Consigli tra i pali, la linea difensiva composta da Muldur, Chiriches, Ferrari e Kyriakopoulos. A fare da filtro davanti alla difesa ci saranno Locatelli e Obiang. Il tris di trequartisti è invece composto da Defrel, Djuricic e Traore, che agiranno alle spalle di Caputo.

L’arbitro della gara sarà Massa sotto la cui direzione, la Juventus non vince dal 2018. I guardalinee saranno Imperiale e Colarossi; il quarto uomo Abisso. Al var, ci saranno Chiffi e Di Iorio.

Juventus-Sassuolo, le formazioni ufficiali

JUVENTUS (4-4-2): Szczesny; Danilo, Bonucci, Demiral, Frabotta; Chiesa, Arthur, Bentancur, McKennie; Dybala, Cristiano Ronaldo.

PANCHINA: Chiellini, Ramsey, Morata, Rabiot, Pinsoglio, Bernardeschi, Di Pardo, Dragusin, Portanova, Fagioli, Kulusevski, Buffon

ALLENATORE: Andrea Pirlo

SASSUOLO (4-2-3-1): Consigli; Muldur, Chiriches, Ferrari, Kyriakopoulos; Obiang, Locatelli; Defrel, Djuricic, Traore; Caputo.

PANCHINA: Marlon, Magnanelli, Ayhan, Rogerio, Boga, Lopez, Peluso, Raspadori, Toljan, Oddei, Pegolo, Schiappacasse.

ALLENATORE: Roberto De Zerbi

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui