Juventus-Spezia, le formazioni ufficiali

0

Leggiamo le formazioni ufficiali di Juventus-Spezia, gara valevole per la venticinquesima giornata di Serie A. Dopo le gare dello scorso weekend, si torna subito in campo per il turno infrasettimanale. Quella dell’Allianz Stadium è la prima partita della giornata, visto che la sfida tra Lazio e Torino non andrà in scena.

Dopo la sconfitta in Champions e lo scialbo pareggio contro l’Hellas Verona, la Juventus è in cerca di riscatto. Pirlo recupera Danilo che, a causa dell’assenza di Bonucci, Chiellini e Cuadrado, andrà a posizionarsi in una difesa composta da Alex Sandro, De Ligt e Demiral. Il tecnico bianconero dovrà ancora fare a meno di Arthur e Dybala, ma ritrova Morata, che si accomoderà in panchina. In attacco, ancora spazio alla coppia Kulusevski-Ronaldo.

Lo Spezia arriva all’Allianz Stadium con la voglia di proporre il proprio bel gioco e, perché no, di fare risultato. In settimana, Italiano ha perso Saponara per infortunio. Il trequartista va ad aggiungersi alla lista degli indisponibili già composta da Rafael, Capradossi e Mattiello. In cabina di regia, occasione per Sena che farà rifiatare Ricci. La notizia è il ritorno di Nzola dal primo minuto. Il bomber spezzino andrà a guidare l’attacco affiancato da Farias e Gyasi, reduce da una doppietta al Parma.

Toccherà a Sacchi dirigere Juventus-Spezia. Al suo fianco ci saranno Colarossi e Di Vuolo come guardalinee e Marchetti in veste di quarto uomo. Infine, Fabbri e Di Iorio si occuperanno del VAR.

Juventus-Spezia, le formazioni ufficiali

JUVENTUS (4-4-2): Szczesny; Danilo, Demiral, De Ligt, Alex Sandro; Chiesa, Bentancur, Rabiot, McKennie; Kulusevski, Ronaldo.

PANCHINA: Buffon, Pinsoglio, Dragusin, Frabotta, Di Pardo, Ramsey, Bernardeschi, Fagioli, Peeters, Aké, Morata.

ALLENATORE: Andrea Pirlo.

SPEZIA (4-3-3): Provedel; Vignali, Terzi, Erlic, Marchizza; Sena, Estevez, Maggiore; Gyasi, Nzola, Farias.

PANCHINA: Zoet, Acampora, Galabinov, Ricci, Verde, Agudelo, Agoumè, Isajili, Ferrer, Chabot, Dell’Orco, Bastoni.

ALLENATORE: Vincenzo Italiano.

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui