Juventus-Udinese (4-1), Gotti: «Sbagliato cose facili»

0
Juventus-Udinese (4-1), Gotti: «Sbagliato cose facili»

Juventus-Udinese termina 4-1, la squadra di Luca Gotti subisce una dura sconfitta in trasferta. Dopo il momento saliente che ha avuto come protagonista Rodrigo De Paul, autore di una rete poi annullata, la porta della squadra ospite è stata presa d’assalto. L’unica rete è stata segnata da Marvin Zeegelaar, rete che non ha influito minimamente sul risultato finale. L’Udinese rimane quindi al tredicesimo posto in classifica con 15 punti e perde l’opportunità di superare il Bologna e la Sampdoria.

Juventus-Udinese (4-1), Gotti: «Nel complesso abbiamo sbagliato»

Dopo la partita Luca Gotti commenta la sconfitta dell’Udinese contro la Juventus soffermandosi sulle cause di quest’ultima. Il tecnico ammette che la squadra poteva fare meglio: «Non abbiamo fatto bene in generale. Siamo stati troppo fallosi e sbagliato cose facili tecnicamente per noi. Nell’intervallo siamo andati sotto negli spogliatoi e ne siamo usciti peggio. Ci siamo fatti tre gol da soli. Non è l’atteggiamento della gestione della gara ad essere sbagliato ma quello di alcune scelte dei singoli»

Luca Gotti non si limita a giudicare la partita di stasera, bensì commenta anche le ultime gare disputate. «Nelle ultime partite avevamo grandissima solidità difensiva. Che poi al nono minuto il Benevento ti fa gol con il primo tiro non è mancanza di solidità. Il problema è che subiamo gol con errori che commettiamo da soli e contro la Juventus non si può sbagliare». Un ultimo commento è su Ignacio Pussetto, uscito in pieno match a causa di un problema al ginocchio: «In questo momento faccio fatica a trovare cose positive. Purtroppo Pussetto si è fatto molto male e non penso che le sue condizioni saranno buone. Sta male, sono molto preoccupato».

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui