Juventus-Udinese, le formazioni ufficiali: sfida complicata

0
Juventus-Udinese, le formazioni ufficiali: sfida complicata

Da una parte la voglia di continuare a vincere e lasciarsi alle spalle il ko in Supercoppa italiana, dall’altra il bisogno di rialzarsi dopo la pessima sconfitta subita dall’Atalanta. Di seguito le formazioni ufficiali di Juventus-Udinese, match valido per la 22esima giornata di Serie A. L’andata tra le due compagini era terminata con un inaspettato pareggio, con i bianconeri in vantaggio di due gol, ma incapaci di amministrare il vantaggio. Sfida – tra l’altro la prima del campionato – poi terminata 2-2.

Quinta in classifica con 38 punti totalizzati, la Juventus arriva da una vittoria folle contro la Roma (al termine di un’incredibile rimonta da 3-1 a 3-4), ma dal pesante ko contro l’Inter, che ha visto i nerazzurri alzare la Supercoppa italiana al cielo. In casa serve una risposta chiara e concreta, per far capire alle prime della classe di esserci e di poter essere un pericolo fino alla fine della stagione. Di sicuro i bianconeri stanno vivendo una fase complicata, ma devono ritrovare la forza – e la mentalità giusta – per rialzarsi.

Al quattordicesimo posto con 20 punti guadagnati (ma due partite da recuperare), l’Udinese di Gabriele Cioffi vuole allontanarsi dalla zona calda, per incrementare il proprio distacco sulle ultime tre. Un rendimento fino ad ora altalenante, che non ha ancora permesso di inquadrare al meglio il club friulano, il quale ha però l’obiettivo di salvarsi.

Una gara che si prospetta complessa e, al contempo, delicata, con i due tecnici che devono dare risposte alle rispettive società.

A dirigere la partita ci sarà l’arbitro Antonio Giua, coadiuvato da Raspolini e Di Gioia. Nei panni del IV uomo invece Fourneau, mentre a VAR e AVAR saranno presenti Chiffi e Cecconi. Si scende in campo Sabato 15 Gennaio alle ore 20:45, all’Allianz Stadium di Torino.

Juventus-Udinese, le formazioni ufficiali

JUVENTUS (4-2-3-1): Szczesny; Cuadrado, Rugani, De Ligt, Lu. Pellegrini; Bentancur, Arthur; McKennie, Dybala, Kulusevski; Kean.

PANCHINA: Perin, Pinsoglio, De Sciglio, Chiellini, Alex Sandro, De Winter, Locatelli, Rabiot, Bernardeschi, Kaio Jorge, Morata.

Allenatore: Massimiliano Allegri.

UDINESE (3-5-2): Padelli; N. Perez, Nuytinck, Zeegelaar; Soppy, Arslan, Walace, Makengo, Udogie; Deulofeu, Beto.

PANCHINA: Piana, Codutti, Castagnaviz, Jajalo, Samardzic, Pussetto, Success, Nestorovski.

Allenatore: Gabriele Cioffi.

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui