Juventus Women, si avvicina l’arrivo di Alisha Lehmann

0
Juventus Women, si avvicina l’arrivo di Alisha Lehmann

Oltre all’ormai prossimo rinnovo di Barbara Bonansea, presto un’altro tassello sulle corsie esterne potrebbe arrivare a definire la rosa della Juventus Women nella stagione 2024/25: stiamo parlando della svizzera Alisha Lehmann. 

La classe 1999 arriverebbe a Torino nell’ambito della trattativa che prevede anche l’arrivo in bianconero di Douglas Luiz dall’Aston Villa. La Lehmann, che è fidanzata col brasiliano dunque potrebbe essere inclusa nell’operazione, vista la volontà dei due di non separarsi. 

F_j93wuWEAAkBZT Juventus Women, si avvicina l'arrivo di Alisha Lehmann

Alisha, legata al club inglese con un contratto fino al 2026, sembra dunque vicinissima a trasferirsi nella Serie A femminile. Nonostante le poche reti segnate in carriera, solo 2 in 15 partite quest’anno, e solamente 8 in 50 presenze con la nazionale elvetica, può rinforzare la squadra di Max Canzi. 

Nello schieramento tattico delle bianconere, che nella prossima stagione dovrebbe essere il il 3-4-3, andrebbe a giocare come ala destra. Il suo arrivo in Italia inoltre renderebbe i match scudetto contro la Roma ulteriormente elvetici, vista la presenza di Alayah Pilgrim tra le giallorosse.  

Juventus Women, la popolarità sui social di Alisha Lehmann un’opportunità per crescere di visibilità

Se in campo la svizzera vanta numeri non proprio eccezionali almeno in fase realizzativa, un campo in cui primeggia è quello dei social network. Alisha Lehmann è infatti popolarissima nei vari profili Instagram e TikTok, vantando circa 20 milioni di seguaci. 

Questi numeri fanno di lei la persona più seguita di tutta la Svizzera, a sorpresa anche più di una leggenda come Roger Federer. Tutta questa popolarità, può essere ben sfruttata a livello di merchandising dalla Juventus Women in caso di effettivo arrivo dell’ala a Torino. 

F2RdZGCW0AAohJF Juventus Women, si avvicina l'arrivo di Alisha Lehmann

Un’operazione di questo tipo porterebbe infatti gli account social della Juventus ad avere un aumento di followers, più seguito nei match e più magliette vendute. Numeri che, in piccolo ovviamente, potrebbero ricordare l’effetto boom sul piano del marketing avuto all’arrivo di Cristiano Ronaldo (idolo della Lehmann) nei bianconeri. 

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui