Katseris-Catanzaro, plusvalenza record per i calabresi: il terzino passa al Lorient

0

Una delle rivelazioni di questo campionato di Serie B, il Catanzaro sta mettendo in vetrina diversi calciatori interessanti e talentuosi. Da Vandeputte, fino ad arrivare a Sounas e Biasci, il club calabrese occupa meritatamente la sesta posizione. Le Aquile sognano ad occhi aperti un ritorno in massima serie che manca ormai dalla stagione 1982/83. Come immaginabile, alcuni dei suoi prezzi pregiati hanno attirato l’interesse di diverse squadre. Quanto riferito ieri sera dal giornalista di Sky Sport Gianluca Di Marzio, pare essere ad un passo dalla cessione dal Catanzaro il terzino destro Panos Katseris pronto a trasferirsi in Ligue 1 al Lorient.

Katseris al Lorient: plusvalenza da record per i calabresi

Sono bastate 15 presenze e 2 assist condite da grandi prestazioni per convincere il Lorient a mettere gli occhi sul difensore greco. Calciatore duttile capace di giocare da ambo le parti del campo, nell’annata corrente è stato inserito da mister Vivarini anche come esterno di centrocampo. Ora il classe 2001 proseguirà la sua carriera in Ligue 1. Dopo le parentesi con le maglie di Pavia, Nocerina, Cavese e Ardea, la scorsa estate il terzino è passato a parametro zero al Catanzaro. Come rivelato da Goal.com, considerando la giovanissima età e la scarsa esperienza in un campionato difficile come quello di Serie B, la dirigenza giallorossa sembrava intenzionata a mandarlo a “fare le ossa”.

Vicinissimo a vestire in Lega Pro la maglia del Picerno, fu proprio Vincenzo Vivarini a bloccarne il trasferimento. L’allenatore, infatti, riuscì a convincere la dirigenza a puntare sulle qualità del greco. Le aspettative da parte dell’ex tecnico del Bari sono state ampiamente rispettate, tanto da considerarlo un perno fondamentale nell’organico a disposizione. Sempre secondo quanto riportato da Gianluca Di Marzio, l’operazione per la cessione del n°77 delle Aquile al Lorient si aggirerà intorno 2,4 milioni di euro + bonus. Una trattativa che la compagine transalpina ha portato avanti in sinergia con il Bournemouth, e che frutterà al Catanzaro una ricca plusvalenza.

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui