Kean-Atletico Madrid: operazione in chiusura per il prestito del classe 2000

0

Moise Kean sarà un nuovo calciatore dell’Atletico Madrid. Sembra ormai imminente il passaggio in prestito del centravanti classe 2000 alla corte di Simeone. Una notizia questa confermata sia dal sito di Sky Sport che da Romeo Agresti. Il giornalista di Goal.com ha specificato come l’operazione sia ad un passo dalla chiusura, e che non sarà inserito alcun diritto di riscatto nella trattativa. I Colchoneros, inoltre, pagheranno circa 500 mila euro per il prestito secco del calciatore e si prenderanno carico interamente anche del suo ingaggio. Come riferito invece dall’esperto di mercato Gianluca Di Marzio, all’inizio della prossima settimana l’attaccante si recherà nella capitale spagnola per svolgere le visite mediche di rito e iniziare così la sua nuova avventura.

Kean-Atletico Madrid: un’occasione di riscatto per il classe 2000

Con l’esplosione di Kenan Yildiz e le prestazioni sempre più convincenti di Milik e di uno scatenato Vlahovic, Moise Kean ha visto gradualmente diminuire il minutaggio a disposizione. Motivo questo, che ha portato la dirigenza bianconera a inserire il classe 2000 nella lista dei cedibili in prestito per permettergli di ritrovare continuità e gol. Gol che per l’attaccante manca a referto dallo scorso aprile dal match casalingo vinto ai danni dell’Hellas Verona. Nell’annata corrente, inoltre, l’ex PSG ha collezionato appena 12 presenze partendo soltanto 6 volte nell’undici titolare.

Come riportato qualche settimana fa, sul centravanti della Nazionale si erano da tempo registrati gli interessamenti da parte di Monza e Fiorentina. Entrambe, infatti, sarebbero state disposte a garantire al n°18 di Madama un minutaggio sicuramente più elevato. Una garanza importante anche in vista di una possibile convocazione in azzurro per Euro2024. Ciononostante, il ventitreenne non ha potuto dire di no alla proposta di un club del calibro dell’Atletico Madrid. Una squadra quella di Simeone che vede già come coppia d’attacco consolidata quella formata da Griezmann e Morata. Proprio l’ex Juventus pare aver raggiunto quella maturità tale da renderlo uno dei migliori attaccanti d’Europa.

Se rimanendo in Serie A Kean avrebbe sicuramente trovato maggiore spazio sul rettangolo di gioco, atterrando in quel di Madrid partirà sicuramente dietro nelle gerarchie del Cholo. Considerando l’impegno dei Colchoneros in Copa del Rey e in Champions League, l’ex giocatore dell’Everton potrà sicuramente diventare un’ottima alternativa al suo vecchio compagno juventino Morata. Il calciatore azzurro, quindi, avrà la possibilità di indossare un’altra maglia prestigiosa, e proverà a ritrovare fiducia e continuità prima di far ritorno alla base. Il suo contratto con la Vecchia Signora scadrà nel giugno 2025, e al momento non sembrano esserci i margini per un prolungamento. Nel frattempo, Kean proverà i tutti i modi a riscattarsi e ad andare oltre le aspettative per convincere Spalletti e la dirigenza bianconera a puntare su di lui per il futuro.

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui