Kessié, addio Milan: trovato l’accordo con il Barcellona

0

Franck Kessié è vicinissimo al Barcellona. Il centrocampista ivoriano, in scadenza di contratto con il Milan il prossimo giugno, è prossimo a lasciare l’Italia e i rossoneri dopo aver firmato con i blaugrana a parametro zero. Secondo Sky Sport l’ivoriano avrebbe effettuato le visite mediche in Svizzera e contestualmente posto la firma sul contratto con i blaugrana. Per Kessié è pronto un accordo quadriennale, in cui dovrebbe percepire sette milioni di euro netti a stagione. Il centrocampista classe 1996 è arrivato in rossonero dall’Atalanta nel 2016 per circa 30 milioni. I rossoneri lo sostituiranno molto probabilmente con Renato Sanches del Lille, anche se ci sono molte squadre sul centrocampista portoghese. 

Kessié al Barcellona: lascia il Milan a parametro zero

Negli ultimi mesi si è parlato a lungo del rinnovo di Kessié, che però non avverrà. Lo stesso centrocampista ivoriano aveva annunciato la volontà di rinnovare in estate al rientro dalle Olimpiadi. Poi però le parti erano distanti, con Kessié che voleva triplicare l’attuale ingaggio di circa 2,5 milioni a stagione. Mentre il Milan non voleva sforare il tetto ingaggi della squadra, che è di 5 milioni. Anche per questo erano saltate le trattative con Donnarumma e Calhanoglu la scorsa stagione. A meno di clamorosi colpi di scena, dunque, il numero 79 rossonero lascerà il Milan, a parametro zero, per accasarsi al Barcellona di Xavi. L’ingaggio dell’ivoriano è coerente con la nuova politica del club catalano, che punta ad abbassare i costi di gestione del club. Infatti sono molti i canterani promossi in prima squadra, e la quasi totalità dei giocatori acquistati sono a parametro zero.

Esempi di ciò sono le punte Depay e Aubameyang e il difensore Eric Garcia. A questi nella prossima stagione si aggiungeranno molto probabilmente Kessié, Christensen e Mazraoui. Di certo la concorrenza per Kessié in blaugrana sarà elevata, anche se nella squadra di Xavi manca un vero e proprio incontrista. Si giocherà il posto con il capitano Busquets, Frenkie de Jong e i giovani Gavi e Pedri.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui