Kolasinac-Atalanta: freccia bosniaca per il Gasp

0

I tifosi bergamaschi possono restar tranquilli: la società non sta trattando solamente per le cessioni, decisamente remunerative. Al momento infatti, oltre a svariate idee di mercato, l’Atalanta è in prima linea per l’arrivo di Kolasinac sulla fascia sinistra. Potenza, dribbling e un ottimo piede per da cross e lanci ne fanno l’esterno di qualità che abbiamo imparato a conoscere negli anni. Insieme a queste doti, sarà importante per fornire una dose di esperienza internazionale per la stagione (anche) europea dell’Atalanta. Nei primi giorni della prossima settimana arriverà in città per sostenere le visite mediche, per poi passare negli uffici della società e firmare il contratto che lo legherà ai nerazzurri per le prossime stagioni. Il bosniaco arriva finalmente in Italia. In molti anni di calciomercato, più volte il suo nome è stato vicino a quello di qualche squadra della Serie A. Nessuna però ha mai affondato il colpo.

Kolasinac-Atalanta: freccia bosniaca per il Gasp
Sead Kolasinac sarà il nuovo esterno dell’Atalanta. Data la sua enorme duttilità tattica, Gasperini potrebbe schierarlo come terzo cenrtale nella sua difesa.

Kolasinac nell’Atalanta di Gasperini

Il vero dubbio è come verrà utilizzato il bosniaco? In realtà ci sono un paio di opzioni che potrebbero essere sfruttate di volta in volta, in base all’avversario affrontato. Il suo ruolo naturale è quello di esterno. Kolasinac può tranquillamente essere il nuovo jolly offensivo dell’Atalanta, sfruttando forza fisica e velocità. In questo modo gli orobici ritroverebbero un quinto di centrocampo che non hanno più da quando Gosens è andato all’Inter (anche da prima, visti i sei mesi altalenanti del tedesco prima della partenza). La sua bravura con i piedi e le letture difensive, ne possono fare anche un eccellente terzo di difesa. Utile per recuperare la palla e impostare la nuova azione offensiva. L’Atalanta sta imbastendo un’ottima squadra per tornare a sorprendere anche in Europa, nonostante l’assenza della scorsa stagione. 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui