La situazione dei sudamericani in Serie A

0

Le nazionali sono tornate in campo per le qualificazioni alla prossima Coppa del Mondo. A tenere banco ci sono i turni dell’America latina con i problemi che hanno creato. Infatti, le ultime partite della pausa nazionale saranno a ridosso dei turni dei campionati europei. Più nello specifico, la terza giornata di Serie A subirà diverse defezioni tra i sudamericani. 

Sudamericani in Serie A: le condizioni di Napoli e Juventus

Analizzando la situazione, si trova il big match tra Napoli e Juventus. Per giorni tra i partenopei è balenata l’ipotesi di giocare con il terzo portiere. Con Meret infortunato, Ospina è il sostituto e dovrà prendere un charter per tornare nella notte di venerdì. Stesso volo che ospiterà Juan Cuadrado per i bianconeri. Quest’ultimi, saranno i più colpiti. I giocatori di Allegri torneranno troppo vicini all’impegno esterno. Perciò il tecnico sembra voler evitare la loro presenza, almeno dal primo minuto. Se l’assenza di Dybala, Danilo e Alex Sandro è temporanea, preoccupa Bentancur il quale ha preso una botta nell’ultimo match. Potranno trovare spazio i nuovi acquisti Locatelli e Kean con Bernardeschi a sgomitare per una maglia da titolare. 

La situazione dei sudamericani in Serie A

Un’altra grande sfida sarà quella tra Atalanta e Fiorentina. Nella pausa, Gasperini ha recuperato Muriel e Zapata (parzialmente). Anche se con molta probabilità dovrà fare a meno di Juan Musso. Al suo posto ci sarà Sportiello. Nel confronto, il peggio è riservato alla Fiorentina con Gonzalez, Martinez QuartaPulgar fuori fino alla vigilia della gara. L’unico che potrebbe anticipare il ritorno sarebbe il cileno che prenderà lo stesso aereo dei colombiani. Al posto dei due argentini, sono pronti Nastasic e Callejon. 

La situazione appare opaca anche per l’Inter, impegnata nel lunch match di domenica contro la Sampdoria. Vidal potrà tornare a disposizione di Inzaghi prima rispetto agli altri sudamericani. Il problema sorge per la nuova coppia del gol nerazzurra Lautaro-Correa. I due potrebbero non giocare sperando in un ritorno last minute di Alexis Sanchez. Resterebbe fuori anche Matias Vecino 

Cagliari in difficoltà, Bologna e Torino ok

Dubbiosa la questione degli uruguagi del CagliariNandezGodin e Pereiro saranno protagonisti nella partita contro l’Ecuador. Semplici spera in un loro ritorno anticipato, ma le possibilità sono scarse. Il posto di Godin andrebbe a Walukiewicz, mentre Nandez sarebbe sostituito da Deiola. 

Sono due i giocatori pendenti per Bologna e Torino. Saranno Medel e Dominguez per i felsinei, mentre Rincon e Sanabria per i piemontesi. I giocatori rossoblù avranno più margine per recuperare grazie all’impegno nel posticipo del lunedì. Juric avrà a disposizione l’ecuadoregno per un’espulsione nell’ultima sfida ed il paraguayano è rientrato in anticipo per motivi personali.  

Un solo sudamericano per Udinese e Roma. Gotti potrebbe lasciare in panchina Molina, esterno in completa ascesa. Anche se l’allenatore non dispone di molte alternative sulla destra. Si temeva un infortunio per Matias Vina, ma si è rivelato solo un falso allarme. Mourinho punterà comunque su Calafiori.  

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui