Lazio, ecco i convocati per il ritiro: assente un big!

0
Lazio, ecco i convocati per il ritiro: assente un big!

Dopo la presentazione di ieri, Maurizio Sarri in mattinata ha diramato l’elenco dei convocati per il consueto ritiro di Auronzo. Questo evento però è passato in secondo piano perché ha tenere banco in casa Lazio è la questione Luis Alberto: lo spagnolo infatti non è stato inserito nell’elenco dei convocati per il ritiro.

Tutto è iniziato un paio di giorni fa quando il “mago” biancoceleste ha deciso di non presentarsi alle visite mediche di rito che invece il resto della rosa ha sostenuto (ad eccezione dei calciatori ancora occupati con l’Europeo).

Il neotecnico laziale è entrato nel merito della situazione ieri, durante la sua conferenza di presentazione, ed ha detto: È un problema della società, non ha risposto alla convocazione. Aspetto che arrivi e che parli con me e coi compagni e ci convinca di quello che ha fatto. Se ci convincerà di quello che ha fatto il problema svanirà istantaneamente, altrimenti dovrà chiederci scusa“.

Lazio-Luis Alberto, restano vigili Milan e Juventus

Sullo sfondo di questa presa di posizione del fantasista spagnolo potrebbero esserci delle sirene di mercato. Ad oggi non risultano pervenute offerte ufficiali per il calciatore (valutato circa 50 milioni da Lotito) ma alcune società potrebbero monitorare la situazione in cerca del colpaccio. Tra queste potrebbero esserci il Milan, in cerca di un sostituto di Calhanoglu, e la Juventus, se dovesse saltare la trattativa per Locatelli

La speranza in casa Lazio è quella che il caso rientri e si concluda con una semplice “tirata d’orecchie” da parte della dirigenza. Le probabilità che il centrocampista spagnolo resti alla corte di Maurizio Sarri sono comunque alte anche perché il tecnico toscano ha ribadito più volte in conferenza di puntare sul calciatore.

Lazio, ecco i convocati per il ritiro di Auronzo

Dopo aver analizzato la situazione riguardante Luis Alberto, riportiamo di seguito l’elenco dei calciatori convocati da Sarri per il primo ritiro.

PORTIERI: Adamonis, Alia, Reina, Strakosha.

DIFENSORI: Durmisi, Fares, Hysaj, Lazzari, Luiz Felipe, Marusic, Patric, Radu, Vavro.

CENTROCAMPISTI: Akpa Akpro, Bertini, Cataldi, Escalante, Jony, Leiva, Milinkovic, Shehu, Troise.

ATTACCANTI: Adekanye, Caicedo, Raul Moro, Muriqi. 

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui