Lazio-Fiorentina, le formazioni ufficiali: Immobile vs Vlahovic

0
Lazio-Fiorentina, le formazioni ufficiali: Immobile vs Vlahovic

Lazio a caccia di riscatto dopo il naufragio contro il Verona tre giorni fa: i biancocelesti affrontano questa sera una Fiorentina lanciata dopo la vittoria dominante con il Cagliari (di seguito le formazioni ufficiali). Le Aquile vengono da tre successi interni consecutivi contro i toscani in Serie A, tanti quanti nelle precedenti sette sfide casalinghe contro questa avversaria. L’ultima volta che hanno vinto più gare di fila contro la Viola in casa nella competizione è stata tra il 1999 e il 2001, quando sono arrivate a quattro.

A livello difensivo, la squadra di Sarri ha concesso parecchio in questo avvio di stagione, senza mai riuscire a tenere la porta inviolata. Solo due volte nella sua storia in Serie A, la Lazio ha iniziato una stagione con 10 gare senza clean sheet (1948/49 e 1934/35). Gara speciale per Maurizio Sarri, che questa sera raggiunge quota 200 panchine in Serie A. Il tecnico della Lazio ha vinto 117 incontri finora nel massimo campionato, meno solo di Antonio Conte (136) dopo lo stesso numero di gare giocate nell’era dei tre punti a vittoria.

Sono 15 i punti conquistati dalla Fiorentina in questo avvio di campionato, tanti quanti la Juventus e l’Atalanta: i Viola sono tornati al successo tre giorni fa dopo che nel turno precedente avevano perso di misura a Venezia. In tutte le precedenti tre occasioni in cui la compagine toscana ha raccolto almeno 15 punti dopo le prime nove gare stagionali di Serie A, ha chiuso il campionato nelle prime cinque posizioni in classifica (2012/13, 2013/14 e 2015/16).

Arbitro dell’incontro è Giovanni Ayroldi della sezione di Molfetta, assistenti Longo e Lombardi; quarto uomo Rapuano, al VAR c’è Guida mentre l’assistente VAR è Tegoni. Fischio d’inizio ore 20:45 allo stadio “Olimpico” di Roma.

Lazio-Fiorentina, le formazioni ufficiali

LAZIO (4-3-3): 25 Reina; 29 Lazzari, 3 Luiz Felipe, 33 Acerbi, 77 Marusic; 21 Milinkovic-Savic, 32 Cataldi, 10 Luis Alberto; 7 Felipe Anderson, 9 Immobile, Pedro.

PANCHINA: 1 Strakosha, 26 Radu, 19 Vavro, 4 Patric, 23 Hysaj, 6 Leiva, 88 Basic, 18 Romero, 92 Akpa Akpro, Escalante, 27 Raul Moro, 94 Muriqi.

ALLENATORE: Maurizio Sarri.

FIORENTINA (4-3-3): 1 Terracciano; 23 Venuti, 4 Milenkovic, 2 Martinez Quarta, 3 Biraghi; 32 Duncan, 18 Torreira, 10 Castrovilli; 77 Callejon, 9 Vlahovic, 33 Sottil.

PANCHINA: 25 Rosati, 55 Nastasic, 98 Igor, 18 Terzic, 29 Odriozola, 24 Benassi, 14 Maleh, 34 Amrabat, 5 Bonaventura, 8 Saponara, 91 Kokorin.

ALLENATORE: Vincenzo Italiano.

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui