Lazio-Immobile addio in vista: la punta a un passo dal Besiktas

0
Lazio-Immobile addio in vista: la punta a un passo dal Besiktas

La storia tra Ciro Immobile e la Lazio sembra esser davvero giunta ai titoli di coda, dopo ben 8 stagioni condite da 207 reti, due Supercoppe Italiane, una Coppa Italia e la vittoria della prestigiosa Scarpa d’Oro; il bomber campano sembra al passo d’addio, infatti è vicino al Besiktas.

Il trasferimento sembrava vicinissimo anche lo scorso anno, poi Ciro Immobile da capitano biancoceleste decise di rimanere, anche per provare a trascinare la squadra in Champions League.

immobile-3-696x392-1 Lazio-Immobile addio in vista: la punta a un passo dal Besiktas

Cosa che in parte è riuscito a fare, portando la Lazio agli ottavi con 3 gol nei gironi,  decidendo poi la sfida d’andata nel primo turno ad eliminazione diretta contro il Bayern Monaco.

Nonostante le belle soddisfazioni europee, qualcosa però con l’ambiente biancoceleste si è incrinato da tempo, e le critiche ricevute negli ultimi mesi non hanno aiutato a ricomporre la situazione. Le problematiche di spogliatoio acuite dalle dimissioni date da Sarri, le accuse della tifoseria e un rendimento calante stanno portando il bomber verso la Turchia. 

Immobile al Besiktas? Ecco quanto può incassare la Lazio dall’addio del suo bomber

Nonostante alcune dichiarazioni di facciata dell’agente di alcune settimane fa dove si diceva che Immobile sarebbe rimasto in biancoceleste fino alla fine del contratto, il campano sembra convinto a cambiare aria.

L’offerta del Besiktas è di quelle importanti, sul piatto per Immobile c’è un biennale a circa 6/7 milioni a stagione. Presente inoltre un bonus alla firma e anche dei premi legati al raggiungimento di obiettivi personali e di squadra. 

Certo non le cifre faraoniche rifiutate l’anno scorso provenienti dall’Arabia Saudita ma comunque una somma più che buona, vicina ai 10 milioni annui

Immobile-696x606-1 Lazio-Immobile addio in vista: la punta a un passo dal Besiktas

La Lazio invece dovrebbe incassare una cifra superiore ai 10 milioni di euro, precisamente si parla di 12 milioni tra parte fissa e bonus. A questo si andrebbe poi ad aggiungere il risparmio dell’ingaggio del cartellino del giocatore, che però sembrerebbe voler una buonuscita.

Una volta superato quest’ultimo aspetto il calciatore potrebbe volare ad Istanbul ed iniziare la sua avventura in Turchia. Improbabile a questo punto una partenza del giocatore per Auronzo. 

Chi al posto del bomber di Torre Annunziata in casa biancoceleste?

In caso dell’addio di Immobile, col passaggio al Besiktas che dovrebbe concretizzarsi nelle prossime ore, la Lazio dovrebbe cercare un nuovo bomber. Al netto dell’arrivo di Noslin, che a Verona con Baroni ha ricoperto anche il ruolo di prima punta, ci sarebbe il solo Castellanos come alternativa. 

Un pò poco considerando i deludenti numeri dell’attaccante al suo primo anno in biancoceleste. Vari potrebbero essere i nomi per sostituire Immobile, seppur senza fare esborsi eclatanti come è nello stile del patron Lotito.

simeone-1-696x392-1 Lazio-Immobile addio in vista: la punta a un passo dal Besiktas

Uno dei nomi papabili potrebbe essere quello di Simeone che poco impiegato a Napoli potrebbe ripercorrere una delle tappe della carriera del padre da giocatore. Altri possibili nomi rimanendo poi nel panorama italiano sono quelli di Pinamonti, Lucca e Dia.

Ovviamente possibile poi un nuovo colpo dall’estero, come avvenuto la scorsa stagione con l’ingaggio a sorpresa del Taty Castellanos.  

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui