Lazio, infortunio Provedel: l’esito dei nuovi esami e i tempi di recupero

0
Provedel, Lazio

Il mondo biancoceleste, rialzatosi dopo il successo contro il Frosinone e l’arrivo in panchina di Igor Tudor, dovrà fare a meno ancora per un po’ di uno dei suoi uomini simbolo. L’infortunio di Provedel preoccupa la Lazio: l’esito dei nuovi esami e i tempi di recupero non mostrano novità positive. L’estremo difensore italiano, infatti, sarà costretto a rimanere ancora ai box in attesa di ultimare il suo piano di rientro. Il problema fisico accusato lo scorso 11 marzo è certamente di seria entità.

Nei minuti finali della sfida tra Lazio e Udinese della giornata 28 di Serie A, durante un tentativo disperato di recuperare lo svantaggio su un calcio d’angolo, Provedel si era proposto come saltatore nell’area di rigore avversaria. Nel tentativo di slancio per colpire il pallone, però, è ricaduto in maniera scomposta sul terreno, poggiando male la caviglia sinistra. L’uscita dal campo in barella, con Mandas entrato in campo immediatamente per sostituirlo, non lasciavano trasparire già in partenza nulla di buono. E adesso, l’esito dei nuovi esami e i tempi di recupero confermano questa sfortunata teoria.

Infortunio Provedel, Tudor lo perde: la possibile data del rientro

L’infortunio di Provedel priva la Lazio del suo portiere titolare anche in vista dei prossimi impegni, Tudor lo perde in questo suo inizio di avventura sulla panchina biancoceleste. Per la possibile data del rientro, infatti, bisognerà attendere ancora un po’ di tempo. Nella giornata di oggi, martedì 19 marzo, il giocatore è stato sottoposto ad ulteriori controlli specifici. Come riferito da Radiosei, dai nuovi esami strumentali è stata confermata la distorsione alla caviglia sinistra con l’interessamento del legamento.

Nulla di confortante, dunque. L’infortunio di Provedel è abbastanza delicato, pur considerando che sarebbe potuta andare anche peggio. Fortunatamente, infatti, sono state scongiurate fratture ossee. In quel caso la sua stagione con la Lazio si sarebbe potuta concludere in anticipo, compromettendo anche la sua presenza agli Europei qualora fosse stato tra i convocati del CT Luciano Spalletti. Aldilà di questo scenario da scartare, i tempi di recupero non saranno brevi, con una data però già cerchiata in rosso per il suo ritorno in campo.

Di fronte ad una problematica fisica di questo tipo, è chiaro che la Lazio sarà costretta ancora per un po’ a fare a meno del suo portiere titolare. L’infortunio di Provedel priverà i biancocelesti di uno dei suoi leader in vista dei prossimi impegni. I tempi di recupero si stimano infatti in circa un mese a partire da oggi. Ciò vuol dire che l’ex Spezia salterà gli impegni contro Juventus e Roma in campionato, oltre alla semifinale d’andata di Coppa Italia di nuovo con la Vecchia Signora. L’obiettivo è quello di rientrare tra Salernitana (il 14 aprile, giornata 32 di Serie A) o alla successiva con il Genoa (21 aprile), in modo da essere al top per il ritorno in coppa di fronte ai bianconeri, previso per il 23. Nel frattempo, pochi dubbi sul suo sostituto: sarà Mandas a farne le veci, con Sepe prima riserva.

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui