Lazio-Juventus, le formazioni ufficiali: out Immobile

0
Lazio-Juventus, le formazioni ufficiali: out Immobile

Presentiamo le formazioni ufficiali di Lazio-Juventus, lunch match valido per la settima giornata di Serie A. Fischio d’inizio alle 12:30 allo Stadio Olimpico di Roma.

I biancocelesti nello scorso turno hanno dato vita a un’incredibile rimonta in casa del Torino, 3-4, raggiungendo la Sampdoria al nono posto a quota 10. In Champions League, inoltre, hanno impattato per 1-1 con lo Zenit, rimanendo in seconda posizione a -1 dal Borussia Dortmund. Caos tamponi per la Lazio, con Strakosha, Immobile e Leiva risultati positivi dopo un nuovo test. Per la presunta scarsa efficacia dei test precedenti, potrebbero esserci conseguenze pesanti e squalifiche. Inzaghi conferma il 3-5-2: in porta c’è Reina, difeso da Luiz Felipe, Acerbi e il rientrante Radu. In mediana agiscono Milinkovic-Savic, Cataldi e Luis Alberto con Marusic e Fares. In avanti Correa dà sostegno al nuovo acquisto Muriqi. Panchina per Caicedo.

I bianconeri, invece, sono tornati al successo contro lo Spezia (1-4) dopo tre pari di fila, portandosi a -4 dal Milan, in coabitazione con l’Atalanta, a dodici lunghezze. Vittoria anche nel massimo trofeo continentale sul Ferencvaros, 1-4 e -3 dal Barcellona, per una qualificazione agli ottavi che sembra quasi archiviata. Pirlo dovrà ancora rinunciare a De Ligt, Alex Sandro, oltre a Ramsey. Classico 4-4-2 lo schieramento: Szczesny tra i pali, Cuadrado, Bonucci, Demiral e Danilo. Rabiot e Bentancur gli interni di centrocampo, mentre sugli esterni agiscono Kulusevski e Frabotta. In avanti di nuovo il tandem Ronaldo-Morata. Dybala tra le riserve.

Il direttore di gara è il signor Davide Massa della sezione di Imperia, coadiuvato da Meli e Alassio. Sacchi è il quarto ufficiale, mentre al VAR troviamo Mazzoleni, assistito da Cecconi. Seguono le formazioni ufficiali di Lazio-Juventus.

Lazio-Juventus, le formazioni ufficiali

LAZIO (3-5-2): Reina; Luiz Felipe, Acerbi, Radu; Marusic, Milinkovic-Savic, Cataldi, Luis Alberto, Fares; Correa, Muriqi.

PANCHINA: Gabarron, Pereira, Anderson, Armini, Hoedt, Parolo, Caicedo, Lazzari, Furlanetto, Moro, Alia, Akpa-Akpro.

ALLENATORE: Simone Inzaghi.

JUVENTUS (4-4-2): Szczesny; Cuadrado, Demiral, Bonucci, Danilo; Kulusevski, Bentancur, Rabiot, Frabotta; Cristiano Ronaldo, Morata.

PANCHINA: Arthur, Dybala, McKennie, Pinsoglio, Bernardeschi, Dragusin, Portanova, Buffon.

ALLENATORE: Andrea Pirlo.

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui