Lazio-Lecce, le formazioni ufficiali

0

Riportiamo le formazioni ufficiali di Lazio-Lecce, sfida valevole per la 20° giornata di Serie A. Dirigerà l’incontro l’arbitro Maria Sole Ferrieri Caputi della sezione di Livorno, coadiuvato dagli assistenti Bindoni e Tegoni, e dal quarto uomo Colombo. VAR e AVAR saranno rispettivamente Chiffi e Di Paolo. Calcio d’inizio alle 12:30 allo Stadio Olimpico.

Confermare quanto di buono visto nelle ultime uscite. Questo l’obiettivo della Lazio in vista della sfida che andrà in scena tra pochi minuti per il lunch match del 20° turno. In netta ripresa, i biancocelesti sono reduci da un filotto di quattro successi di fila tra campionato e Coppa Italia. L’ultimo maturato ai danni degli eterni rivali della Roma nei quarti di coppa grazie al rigore realizzato da Zaccagni. Gli uomini di Sarri vedono il quarto posto a soltanto tre punti di distanza e proveranno a centrare la quinta vittoria consecutiva sfatando una volta per tutte il tabù Lecce.

A secco di vittorie da un mese, il Lecce proverà come fatto negli ultimi precedenti, a creare qualche grattacapo alla difesa capitolina. I salentini attualmente in tredicesima posizione, arrivano a questo impegno dopo il pareggio casalingo contro il Cagliari. Nonostante gli sfavori dei pronostici, la compagine pugliese cercherà di uscire dal rettangolo di gioco con almeno un punto per proseguire la cavalcata verso la salvezza.

Lazio-Lecce, le formazioni ufficiali

LAZIO (4-3-3): Provedel; Marusic, Patric, Gila, Pellegrini; Guendouzi, Rovella, Luis Alberto; Isaksen, Felipe Anderson, Zaccagni.

PANCHINA: Sepe, Mandas, Vecino, Kamada, Pedro, Romagnoli, Casale, Immobile, Hysaj, Basic, Lazzari, Cataldi, Fernandes.

ALLENATORE: Maurizio Sarri.

LECCE (4-3-3): Falcone; Gendrey, Baschirotto, Pongracic, Gallo; González, Ramadani, Kaba; Almqvist, Krstovic, Oudin.

PANCHINA: Brancolini, Samooja, Venuti, Dorgu, Berisha, Listkowski, Smajlovic, Strefezza, Blin, Piccoli.

ALLENATORE: Roberto D’Aversa.

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui