Lazio-Milan (4-0), Sarri: “Lo Scudetto è un sogno”

0
conferenza Lazio MidtjyllandSarri

Maurizio Sarri, allenatore della Lazio, ha parlato dopo la storica vittoria per quattro a zero contro il Milan di Stefano Pioli. All‘Olimpico di Roma, i biancocelesti del tecnico toscano, forniscono una lezione di calcio ai campioni in carica, sugli scudi Zaccagni e Luis Alberto. Nonostante l’assenza di Ciro Immobile, la Lazio vola e vince facilmente contro una squadra con cui aveva perso tre volte la scorsa stagione. Unica nota stonata un leggero problema fisico a Matias Vecino. Al termine della partita, il tecnico dei laziali ha parlato ai microfoni di Dazn. 

Lazio-Milan, Sarri: “Testa alla Fiorentina”

Il tecnico toscano ha parlato cosi di questa serata magica: “Appena l’arbitro ha fischiato la fine a me è passato per la testa che abbiamo una partita difficilissima contro la Fiorentina. Viviamo in una piazza particolare: dopo Lecce eravamo la peggior squadra d’Italia, dopo oggi la migliore. Non è facile far mantenere l’equilibrio ai ragazzi. Lo Scudetto? Non è un’idea, è un sogno. Dobbiamo concentrarci sulla prossima partita e mantenere alto il livello per tutta la gara. Purtroppo è stato il nostro limite finora”. 

Sull’importanza di questa vittoria nella sua esperienza laziale: “Come vittoria a livello di goduria c’è il derby, a livello tecnico-tattico oggi abbiamo fatto meglio. Sicuramente una delle migliori partite da quando sono qui. Questo è un gruppo fantastico che m’ha sorpreso in maniera forte. Puntiamo su questa disponibilità del lavoro di squadra se ci togliamo la pecca di lasciar punti contro squadre sulla carta inferiori a noi. Sono abituato spesso a giocare durante la settimana, ma non piace. Mi tolgono il più grande divertimento che ho ad allenare: stare sul campo durante la settimana. Ma ho fatto un anno in Inghilterra in cui abbiamo fatto 65 partite ufficiali, di più di quelle che faremo quest’anno. Vediamo intanto di recuperare Ciro per far rifiatare i tre che stanno giocando sempre lì davanti. Aspetto notizie dalle visite per capire se è sulla via della guarigione”. 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui