Lazio-Milan, le formazioni ufficiali: Mandzukic titolare

0

Andiamo a scoprire le formazioni ufficiali di Lazio-Milan, posticipo della 33a giornata di Serie A, in programma alle ore 21.00 allo stadio Olimpico di Roma.

I biancocelesti di Simone Inzaghi si trovano al sesto posto con 58 punti, ma con una gara in meno, che sarà recuperata il 18 maggio contro il Torino. Questa data ha suscitato non poche polemiche, in quanto è alla fine del campionato e le due squadre potrebbero avere ancora bisogno di punti per i rispettivi obiettivi.Con una vittoria questa sera le aquile biancocelesti tornerebbero perpotentemente in corsa per un piazzamento Champions. La corsa laziale per l’europa è stata interrotta dalla pesante sconfitta nel turno infrasettimanele contro il Napoli, una diretta concorrente. Formazione tipo per Inzaghi, con Correa e immobile come coppia d’attacco

I rossoneri si trovano con 66 punti in piena corsa Champions, anche se nelle ultime giornate hanno rallentato il passo. Nel turno infrasettimanale è arrivata una inaspettata sconfitta in casa contro il Sassuolo, grazie alla doppietta del subentrato Raspadori. Il mister Stefano Pioli dovrà ancora fare a meno del suo leader Zlatan Ibrahimovic, ancora alle prese con un affaticamento muscolare. Al suo posto giocherà Mario Mandzukic come unica punta, anche perché Leao, che fino ad oggi ha sostituito lo svedese, non ha fornito prestazioni accettabili. Alle spalle del croato agiranno Saelamaekers sulla destra, Revic sulla sinistra e Calhanoglu sulla trequarti. Confermato ancora una volta Tomori al posto di Romagnoli al centro della difesa.

Il direttore di gara sara Orsato di Schio, assistito da Carbone e Petri. Quarto uomo Sacchi, al VAR Mazzoleni assistito da Paganessi.

Lazio-Milan, le formazioni ufficiali

LAZIO (3-5-2): Reina; Marusic; Acerbi, Radu; Lazzari, Milinkovic, Leiva, Luis Alberto, Lulic; Correa, Immobile.

PANCHINA: Strakosha, Alia, Musacchio, Hoedt, Patric, Akpa Akpro, Parolo, Cataldi, Fares, Pereira, Muriqi.

ALLENATORE: Simone Inzaghi.

MILAN (4-2-3-1): Donnarumma; Calabria, Kjaer, Tomori, Hernandez; Kessie, Bennacer; Saelemaekers, Calhanoglu, Rebic; Mandzukic.

PANCHINA: Tatarusanu, Kalulu, Romagnoli, Dalot, Gabbia, Meite, Tonali, Hauge, Krunic, Diaz, Castillejo, Leao.

ALLENATORE: Stefano Pioli.

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui