Lazio su Dia per rinforzare l’attacco

0

Aria di calciomercato e rinnovi a Formello. Lotito è alla ricerca di un nuovo attaccante da regalare a Tudor per la nuova stagione. Immobile non riesce più a garantire tutte le reti che aveva in dote gli anni passati. L’investimento di Castellanos, invece, sta dando i suoi frutti solo nelle ultime partite. Due attaccanti non sono bastati in questa stagione e non basteranno per la prossima. Proprio per questo la Lazio sta pensando a diversi nomi per rimpolpare le fila dei propri centravanti, compreso Boulaye Dia della Salernitana. Il club campano è ufficialmente retrocesso e dovrà dar via qualcuno per ridurre le spese che dovrà sostenere nella prossima stagione. Inoltre, l’attaccante senegalese è ai ferri corti con la società. Fuori rosa con stipendio dimezzato a causa del rifiuto di entrare in campo, nella partita contro l’Udinese del 2 marzo.

Lazio su Dia per rinforzare l'attacco
Per mille motivi, non solo relativi al campo, in questa stagione Dia è fermo a soli 4 gol in 17 partite. Lo scorso anno era arrivato a 16.

Dia nell’attacco della Lazio

Se dovesse arrivare alla Lazio, Dia darebbe più profondità all’attacco. Non solo alle rotazioni di Tudor ma anche, e soprattutto, alla manovra in campo. Tra i pregi del senegalese infatti ci sono sicuramente la velocità e la capacità di attaccare lo spazio alle spalle della difesa avversaria. Oltre a un discreta qualità nell’andare a rete. Tralasciando la stagione in corso, martoriata da infortuni e vicende extra-campo, Dia è stato tra i principali artefici della salvezza tranquilla dei campani lo scorso anno. 16 reti e 6 assist nella scorsa stagione, arrivando terzo nella classifica marcatori della Serie A. In una squadra con passatori di qualità come la Lazio, potrebbe tranquillamente tornare su quei livelli. Tudor avrebbe la possibilità di schierarlo come unica punta per sfruttarne la velocità in contropiede o in un attacco a due per combinare scambi veloci con il compagno di reparto.

Vedremo se il mercato riuscirà a portare Dia in regalo alla Lazio e se l’attaccante tornerà a segnare ai livelli precedenti.

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui