Le pagelle di Frosinone-Milan (2-3): che show allo Stirpe!

0

Riportiamo le pagelle del match tra Frosinone e Milan. Allo Stirpe va in scena un match scoppiettante, entrambe le squadra, infatti, giocano a viso aperto dal primo all’ultimo minuto della partita. Per i rossoneri allenati da Pioli da sottolineare la grande prestazione di Giroud, autore di un goal e di un assist (di sponda) per Matteo Gabbia. Nei ciociari molto bene come sempre Soule’ (goal su rigore) ma anche il solito capitano Luca Mazzitelli che sigla il quarto goal stagionale. Nel finale il killer instinct di Jovic vale tre punti che pesano come un macigno per il Milan.

Le pagelle di Frosinone-Milan

Prima di analizzare le pagelle di giocatori e allenatori di Frosinone e Milan, ecco il voto del direttore di gara.

Pairetto 6,5 – Gestisce bene i cartellini specialmente nel primo tempo, bravo a vedere il tocco di mano in area di Leao.

Pagelle Frosinone 

Turati 5 – Derby personale contro i rossoneri, sul primo goal di Giroud subisce troppo facilmente goal sul suo palo.

Gelli 6,5 – Una spinta continua sul lato destro, bravo a reggere fisicamente due mostri, atleticamente parlando, come Theo Hernandez e Leao. 

Romagnoli 5 – Paga tanto e caro il duello perso con Jovic sul terzo goal del Milan, perde l’equilibrio e permette all’attaccante serbo di insaccare. 

Okoli 6 – Nonostante i tre goal subiti gioca una signora partita. Sempre pronto ad anticipare gli avversari e senza paura nell’ingaggiare duelli con gli attaccanti del Diavolo.

Brescianini 5,5 – Per lui che è cresciuto nel Milan è una partita speciale, nel primo tempo molto più propositivo giocando anche in un ruolo non suo (85′ Reinier s.v.).

Mazzitelli 7 – Il capitano dei ciociari offre, come sempre, una partita di cuore e qualità. Da un suo grande inserimento nasce il goal del momentaneo 2-1 casalingo (85′ Ibrahimovic s.v.).

Barrenechea 6,5 – Il vero metronomo della squadra, detta il ritmo con grande personalità e si fa sempre trovare attento in fase di interdizione. 

Harroui 5 – Il peggiore in campo per distacco. Soffre la fisicità dei centrocampisti rossoneri e non riesce mai ad entrare nei meccanismi del gioco del Frosinone (77′ Lirola s.v.).

Seck 6,5 – Prestazione incoraggiante del giocatore di proprietà del Torino, si muove tanto sul fronte offensivo e prova a trovare il goal con alcune conclusioni dalla distanza (77′ Valeri s.v.).

Kaio Jorge 5,5 – Partita non semplice contro un difensore di grande esperienza come Kjaer, quando riesce a scappare dalla marcatura si rende pericoloso (77′ Cheddira s.v.).

Soule’ 7,5 – Il trascinatore del Frosinone non riesce a portare i suoi ad un risultato storico, bravo a realizzare il rigore ed a premiare l’inserimento di Mazzitelli sul secondo goal. 

Allenatore: Di Francesco 6,5 – La sua squadra è una gioia per gli occhi, per 70 minuti mette sotto una delle tre squadre più forti del campionato.

Pagelle Milan 

Maignan 5 – Sul secondo goal di Mazzitelli è decisamente colpevole, copre troppo il primo palo e si fa imbucare facilmente.

Calabria 6 – Spinge meno del solito per coprire un Pulisic particolarmente alto, quando viene puntato si fa sempre trovare pronto (86′ Florenzi s.v.).

Kjaer 6 – Regge bene il duello con il giovane Kaio Jorge, grazie alla sua esperienza gioca spesso d’anticipo e non corre pericoli. 

Gabbia 7 – I sei mesi in spagna lo hanno decisamente rivitalizzato, dopo una buona prestazione sigla anche il goal che rimette in carreggiata i rossoneri. 

Theo Hernandez 5,5 – Davvero troppo timido quando si tratta di spingere, in fase difensiva soffre tanto i movimento di uno scatenato Seck.

Adli 5,5 – Ancora una volta confermato titolare, oggi si concentra più nel fare da schermo per la sua difesa. Si vede meno in fase di costruzione. 

Loftus-Cheek 5,5 – Nel primo tempo soffre tanto il palleggio dei ciociari e spende il suo cartellino giallo per interrompere un’azione pericolosa (62′ Okafor 5,5 – Entra ma non incide come suo solito).

Rejinders 5,5 – Prende un cartellino giallo che influenza la sua partita, era diffidato e salterà anche il big match con il Napoli. Per il resto convince poco (62′ Bennacer 5,5 – Torna dalla coppa d’Africa non al meglio della condizione). 

Pulisic 5,5 – Un fantasma per gran parte del match, esce per fare spazio al match winner Luka Jovic. Nel primo tempo spreca una bella chance a tu per tu con Turati (80′ Jovic 7 – Killer instinct spaventoso, trasforma il primo pallone toccato in 3 punti pesantissimi).

Giroud 7,5 – Giocatore semplicemente infinito, per l’ennesima volta si carica in mano una squadra allo sbando e la trascina a suon di goal, assist e rincorse difensive (86′ Musah s.v.).

Leao 6,5 – Partita estremamente positiva dell’esterno portoghese, spesso (insieme a Giroud) è l’unico a sembrare davvero in partita. Mezzo voto in meno per avere causato il rigore dell’1-1. 

Allenatore: Pioli 6 – Altra vittoria in rimonta ma cosi non va bene, nel primo tempo viene dominato nel Frosinone. Nel secondo tempo va in svantaggio e butta dentro tutti gli uomini offensivi in panchina. Contro squadre tecnicamente “inferiori” una tattica che per l’oggi serve, per il domani no.

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui