Le pagelle di Napoli-Torino (1-1): non basta un super Kvara!

0

Riportiamo le pagelle del match tra Napoli e Torino. Al Maradona va in scena l’anticipo di questa ventottesima giornata di Serie A. Nel primo tempo, nonostante le reti inviolate, la partita è gradevole con ritmi alti e occasioni da ambo le parti. Per i campani due grandi chance per Kvara, entrambe le volte Vanja Milinkovic-Savic si fa trovare prontissimo. Per i granata, invece, un grande tiro al limite di Zapata viene neutralizzato da un vero e proprio miracolo di Alex Meret. Nella ripresa le squadre ritrovano concretezza, prima un grande inserimento di Kvara sblocca il match, poi è una rovesciata spettacolare di Sanabria a pareggiare i conti.

Le pagelle di Napoli-Torino 

Prima di analizzare le pagelle di giocatori e allenatori di Napoli e Torino, ecco il voto del direttore di gara. 

Arbitro Orsato 6,5 – Come sempre gestisce alla grande sia i ritmi che i cartellini, bravo a calmare gli animi dopo alcuni duelli.

Pagelle Napoli 

Meret 7 – La parata su Duvan Zapata nel primo tempo è qualcosa di sensazionale, molto bene anche quando si tratta di costruire dal dietro.

Di Lorenzo 6,5 – Tanta corsa e tanta voglia di proporsi come non si vedeva da un pezzo, come sempre difende sempre in maniera lucida e attenta. 

Ostigard 6 – Si trova ad affrontare due attaccanti fisici e tecnici come Pellegri e Duvan, bravo a non fare sentire la mancanza del compagno kosovaro.

Juan Jesus 6 – Fatica inizialmente per poi entrare mentalmente e fisicamente in gara, riesce a limitare la fisicità di Duvan.

Mario Rui 6,5 – Da una sua grande discesa nasce il goal del momentaneo uno a zero, sovrapposizione perfetta e assist al bacio per l’inserimento di Kvara (80′ Oliveira s.v.).

Anguissa 5,5 – Troppo poco filtro quando si tratta di difendere durante i contropiedi dei granata, sul goal di Sanabria una sua sfortunata deviazione gli regala un pallone comodo.

Lobotka 5,5 – Quando si tratta di abbassare il ritmo riesce a farlo perfettamente, nel momento in cui deve alzare la velocità dei possessi fa fatica (92′ Lindstrom s.v.).

Zielinski 5,5 – Minuti di qualità alternati a momenti in cui sparisce completamente dal campo, dopo il goal del Toro non reagisce (67′ Traorè 6 – Si muove tra le linee ma non fa male).

Kvara 7 – Non sfrutta due occasioni clamorose nella prima parte del suo match, poi decide di sprintare e chiudere con un grande inserimento sull’assist di Mario Rui.

Osimhen 5,5 – Tanto nervosismo e poca concretezza per la punta nigeriana, soffre tremendamente la marcatura di Buongiorno che non gli permette di giocare come vorrebbe.

Politano 6 – Nel primo tempo è nettamente il migliore in campo, serve due cioccolatini che Kvara non riesce a sfruttare. Nel secondo tempo subisce una botta alla schiena e sparisce dalla partita (67′ Raspadori 6 – Viene riproposto da ala destra, non incide).

Allenatore: Calzona 6 – Un Napoli in crescita e sempre più propositivo, in questo momento, però, servono prima i tre punti e poi tutto il resto.

Pagelle Torino 

Milinkovic-Savic 7 – Due parate di grande livello su Kvara nel primo tempo, sulla terza occasione del Georgiano non può fare assolutamente niente.

Djidji 5,5 – Fino al goal del Napoli è uno dei più positivi, sul goal legge male i movimenti degli attaccanti del Napoli e paga a caro prezzo quest’indecisione (77′ Sazonov s.v.).

Buongiorno 6 – Duello da titani con un giocatore del livello di Osimhen, contro il nigeriano stravince la partita individuale. Sul gol di Kvara non riesce a chiudere in tempo.

Rodriguez 6 – Viene schierato a tutta fascia come ai vecchi tempi, le folate offensive sono poche e si concentra principalmente sulla difesa.

Bellanova 6,5 – Come sempre un martello sulla fascia destra, mette sempre in pensiero i suoi avversari e tiene bene botta quando deve difendere (87′ Lazaro s.v.).

Linetty 5 – Nel primo tempo perde due palloni che quasi portavano al goal i campani, piano piano si riprende e rientra anche mentalmente in partita (88′ Vojvoda s.v.).

Ginetis 6,5 – Altra prestazione per il giovanissimo centrocampista lituano, si fa trovare pronto per sostituire gli assenti Ilic e Ricci.

Masina 6,5 – Si alterna con Rodriguez da braccetto, con Juric sta ritrovando delle prestazioni che non si vedevano da anni. Colpo rivelazione del mercato di gennaio granata.

Vlasic 5,5 – Si muove tanto per trovare spazio tra le linee, da una sua bella discesa quasi nasce un goal di Zapata. Sul gol del Napoli non è attento.

Pellegri 6 – Schierato a sorpresa dal primo minuto ripaga Juric con una buona prestazione, lotta su tutti i palloni e ripulisce parecchie azioni (63′ Sanabria 7,5 – Con una rovesciata sontuosa fa portare a casa un punto prezioso ai suoi).

Zapata 6,5 – Altra enorme partita dell’attaccante colombiano, non riesce a trovare il goal solo per il grande merito di Meret che compie un vero e proprio miracolo. Utile anche sui piazzati difensivi.

Allenatore: Paro 6,5 – Partita coraggiosa e di personalità del Toro, anche a Napoli giocano con un’identità chiara e precisa. Tornano in Piemonte con un buon punto.

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui